FIA ERC | Galatariotis s’impone nel rally di casa, beffato Magalhaes in Cipro

Vittoria per meno di un secondo

Nel quarto round del FIA ERC la vittoria è andata al pilota locale Simos Galatariotis, capace di precedere Bruno Magalhaes per soli sei decimi. Ritirato l'ex leader del campionato Alexey Lukyanuk, mentre Nasser Al-Attiyah ha subito una foratura nell'ultima PS.
FIA ERC | Galatariotis s’impone nel rally di casa, beffato Magalhaes in Cipro

Un sogno che si avvera per Simos Galatariotis e Antonis Ioannou, vincitori del Cyprus Rally e coronando così una vittoria nel FIA European Rally Championship in casa propria. Finale pieno di emozioni e veramente incerto fino all’ultimo, soprattutto perché la coppia cipriota è risultata trionfante per soli 0”6 su Bruno Magalhães.

Una vera beffa per il pilota portoghese, seppur sia riuscito a conquistare la vetta nella classifica dell’europeo; infatti, i principali protagonisti sono rimasti attardati o si sono ritardati. Uno su tutti è Nasser Al-Attiyah, balzato in testa alla corsa nella penultima prova ma privato del trionfo a causa di una foratura nell’ultima PS, che gli ha impedito anche di salire sul podio e concludendo “solamente” al 4° posto. Al posto del qatariano è salito sul podio un bravo Norbert Herczing, che conferma il 2° posto conquistato nel precedente appuntamento in Grecia. Passo falso per Alexey Lukyanuk, ritiratosi nella giornata di sabato a causa di un incidente, dopo aver accusato un problema all’acceleratore sulla sua Ford nelle piesse precedenti. Anche Hubert Ptaszek ha buttato al vento un buon risultato per un capottamento, copiato da Juuso Nordgren alla PS9 dopo che si trovava in testa in Cipro.

Il prossimo appuntamento del FIA ERC sarà il 20-22 giugno, nella nostra penisola per il Rally di Roma Capitale, nella sua seconda edizione nell’europeo dopo il debutto dello scorso anno.

TOP 10 POSITIONS (after 13 stages, 205.41 kilometres)
1 Simos Galatariotis (CYP)/Antonios Ioannou (CYP) ŠKODA Fabia R5 +1h55m40.2s
2 Bruno Magalhães (PRT)/Hugo Magalhães (PRT) ŠKODA Fabia R5 +0.6s
3 Norbert Herczig (HUN)/Ramón Ferencz (HUN) ŠKODA Fabia R5 +1m21.4s
4 Nasser Al-Attiyah (QAT)/Matthieu Baumel (FRA) Ford Fiesta R5 +2m27.0s
5 Orhan Avcioǧlu (TUR)/Burçin Korkmaz (TUR) ŠKODA Fabia R5 +3m05.7s
6 Vojtĕch Štajf (CZE)/Marcela Ehlová (CZE) ŠKODA Fabia R5 +3m25.1s
7 Dávid Botka (HUN)/Márk Mesterházi (HUN) ŠKODA Fabia R5 +3m38.5s
8 Albert von Thurn und Taxis (DEU)/Bjorn Degandt (BEL) ŠKODA Fabia R5 +3m43.2s
9 Petros Panteli (CYP)/Kyprias Christodoulou (CYP) Mitsubishi Lancer Evolution X +6m44.6s
10 Alexandros Tsouloftas (CYP)/Antonis Chrysostomou (CYP) Citroën DS3 R5 +6m50.2s

FIA ERC2: Petros Panteli (CYP)/Kyprias Christodoulou (CYP) Mitsubishi Lancer Evolution X
FIA ERC3: Laurent Pellier (FRA)/Geoffrey Combe (FRA) PEUGEOT 208 R2
ERC Ladies’ Trophy: Emma Falcón (ESP) Citroën DS3 R3T

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati