Green Endurance | E-MROC, il 14 Luglio via alla prima edizione

Per vetture di serie elettriche e ad energie alternative

Green Endurance - Partirà da Carrara un'altra tappa del Campionato Italiano Energy Saving, che vedrà vetture "Green" ma anche storiche sfidarsi.
Green Endurance | E-MROC, il 14 Luglio via alla prima edizione

Partirà dalla città toscana di Carrara il 14 Luglio la prima edizione dell’E-MROC, competizione aperta alle auto 100% elettriche o con tecnologia ibrida-alternativa, purché di serie. Si tratta del secondo appuntamento del Campionato Italiano Energy Saving, conosciuto anche con il nome di Green Endurance.

“Green” perché prevede l’utilizzo di vetture che hanno un basso impatto ambientale grazie ai loro motori benzina-elettrici, con energie alternative come i gas o con pacchi batteria (automobili full-electric). In particolare una delle principali novità è la “Green Pole Position”: un settore di gara senza prove speciali dove saranno determinanti le abilità di guida, navigazione e l’efficienza tecnica delle vetture. Per maggiori dettagli sulla serie vi rimandiamo a questo articolo. La prima tappa, tenutasi a Cervesina, ha visto la vittoria della Renault ZOE di EcomotoriEstra Racing Team con a bordo Nicola Ventura e Guido Guerrini. La citycar francese mossa unicamente da corrente elettrica e con un pacco batteria 41 kW/h, che gli ha garantito  un’autonomia di 300 km, si è aggiudicata prima la Pole e poi lungo le 28 ore – che hanno visto tutti i team lottare anche contro il sonno – la vittoria finale. Oltre alla mobilità con alimentazioni alternative, quello della mobilità dei disabili sarà un altro importantissimo progetto affrontato. Ci sarà dunque una classifica riservata a veicoli speciali (più bonus se alimentati con energie alternative) e ai loro piloti usciti dalla scuola federale FISAPS (www.fisaps.it).  Una dimostrazione di come la tecnologia possa realmente essere d’aiuto nel migliorare considerevolmente la qualità della vita di tutti, nonché la mobilità di queste persone.

«L’evento è nato su ispirazione di Carrara Fiere, con la collaborazione di ACI Sport – fanno sapere gli organizzatori della Green Endurance – abbiamo così pensato di dar vita ad un evento promozionale e nello stesso sportivo, con il preciso intento di avvicinare al grande pubblico questa tecnologia pulita e questi nuovi prodotti visti ancora con sospetto dalla maggior parte degli automobilisti. Il tutto da svolgersi con lo sfondo delle Alpi Apuane e delle cave di marmo di Carrara, dei castelli della Lunigiana e del mare della Versilia, brands di sicuro richiamo a livello internazionale». Non mancherà anche la regolarità classica per le auto storiche, con il supporto di ACI Storico, che seguiranno il medesimo percorso.

Partenza dunque il prossimo 14 Luglio da Carrara e ritorno il giorno dopo per il primo E-MROC, come si addice ad una vera Endurance. Ricordiamo inoltre che i prossimi tre appuntamenti del Campionato Italiano Energy Saving saranno la 1° Green Endurance d’Abruzzo (7-9 Settembre), il 2° eRally San Marino (22–23 Settembre) ed infine il 1° Green Endurance Torino – Lingotto Fiere (2–4 Ottobre).

 

Crediti Immagine Copertina: Green Endurance

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati