WRC2 | Doppietta Skoda al Rally Italia Sardegna, sempre più leader di categoria

Le prestazioni dei piloti Jan Kopecký ed Ole Christian Veiby

WRC2 - Un fine settimana da ricordare per gli equipaggi Skoda impegnati con le R5, grazie al fenomenale risultato messo a segno da Kopecký e la rimonta da urlo di Veiby. Tre piloti Skoda nei primi posti della classifica generale
WRC2 | Doppietta Skoda al Rally Italia Sardegna, sempre più leader di categoria

Proseguono i nostri approfondimenti sui team, le case costruttrici e gli equipaggi in gara al Rally Italia Sardegna 2018 appena conclusosi. Oggi vediamo di stilare un bilancio della partecipazione nel WRC2 per Skoda, che torna dalla Sardegna con un bottino ricco: le prime due posizioni della categoria sono state infatti appannaggio degli equipaggi su Skoda Fabia R5, con Jan Kopecký che vince il settimo round stagionale ed Ole Christian Veiby che va al secondo posto e vola sulla terza piazza della classifica generale del WRC2.

Nelle difficoltà che non sono mancate in Sardegna per via della pioggia e della canicola che si sono date la staffetta in un tracciato molto impegnativo, il pilota ceco guidato da Pavel Dresler è riuscito ad imporsi distanziando una concorrenza molto agguerrita, a partire dal compagno di squadra per la categoria juniores di Skoda Veiby, guidato da Stig Rune Skjaermoen.
Alla fine Kopecký conquista la terza vittoria stagionale nel WRC2 nel finale del Rally Italia con un primo posto messo al sicuro da un vantaggio di oltre tre minuti dal diretto inseguitore, ovvero il binomio Veiby e Skjaermoen, che hanno penato invece non poco rispetto alla passeggiata sul velluto dei compagni di squadra: già nella primo giornata di venerdì un problema alle sospensioni li ha respinti giù dal podio verso l’ottavo posto, ma la riscossa è partita il giorno dopo, con la scalata di posizioni sino al terzo gradino del podio e sei speciali dominate in testa alla categoria. Non paghi, i due norvegesi hanno messo nel mirino il secondo posto di Nicolas Ciamin su Hyundai i20 R5, il cui assalto finale è scattato nella mattinata di domenica, dove è riuscito il sorpasso ai danno del giovane francese. E se è vero che l’altro pilota Skoda Pontus Tidemand, al comando nella classifica generale con 93 punti, non è sceso sugli sterrati sardi, gli altri due piloti Kopecký e Veiby si proiettano adesso sul podio di quella stessa classifica, occupando ora le prime tre posizioni nella classifica generale WRC 2, rispettivamente come secondo e terzo, mentre Skoda tiene saldamente il vertice di quella riservata ai costruttori.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati