Formula E | Zurigo: Prima pole per Jaguar e Evans! Bird 3°, Vergne solo 17°

Occasione d’oro per il pilota di DS Virgin

E-prix di Zurigo - Passo falso di Vergne, chiamato ad una gran rimonta per non vanificare il proprio vantaggio in classifica
Formula E | Zurigo: Prima pole per Jaguar e Evans! Bird 3°, Vergne solo 17°

DA ZURIGO – Clamorosa sessione di qualifica per il primo e-prix di Zurigo. Mitch Evans ha dominato fin dalle batterie, in cui ha ottenuto il miglior tempo con un buon margine di vantaggio. Ma il vero colpo di scena è stato il tremendo giro di Jean-Eric Vergne.

Il parigino è stato il primo a lanciarsi, ma ha fatto segnare un tempo lentissimo, chiudendo 17° a nove decimi dal tempo di Evans. Una vera e propria disfatta, accentuata dal secondo posto di Lotterer con l’altra Techeetah e dal terzo di Bird. Addirittura tutte le vetture motorizzate Renault, ad eccezione di quella di JEV, hanno terminato nei primi otto. Ora Bird, ottimo terzo, ha un’opportunità ghiottissima di andare all’attacco e cercare di recuperare quanti più punti possibili e riaprire clamorosamente un campionato che pareva chiuso.

Vergne potrà contare su Lotterer, che scatterà proprio davanti al suo rivale in classifica. Il tedesco scatterà accanto ad Evans, autore della prima pole per il team Panasonic Jaguar Racing. Chiudono la Super Pole le due Dragon di D’Ambrosio e Lopez, che sembrano aver trovato una buona velocità, quantomeno in qualifica.

Lucas Di Grassi, sesto, ha perso ogni chance matematica di confermarsi campione di Formula E. Le due Renault e.dams si divideranno la quarta fila, mentre Daniel Abt, nono, le chiude nel sandwich Audi. Solo decimo Riosenqvist, visibilmente demoralizzato, così come Oliver Turvey, ultimo a causa di un errore in curva 1. Il suo compagno Luca Filippi lo accompagnerà in ultima fila. Performance deludenti per Piquet e Lynn, rimasti ai margini della top ten ma troppo distanti dal rispettivi compagni di colori.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati