CIR

CIR | Skoda sul secondo gradino del podio al Rallye Elba 2018

Grande debutto per Scandola-D'Amore

CIR - La Fabia R5 di Skoda Motorsport Italia si dimostra vettura sempre più affidabile e con Umberto Scandola arriva la medaglia d'argento al Rallye Elba.
CIR | Skoda sul secondo gradino del podio al Rallye Elba 2018

Un avvio di stagione coi fiocchi quello di Škoda Motorsport Italia con Umberto Scandola e Guido D’Amore, che chiudono al secondo posto il Rallye Elba 2018. Il tutto dopo un’emozionante rimonta dalla quinta posizione, che ha fatto chiudere la vettura bianco-verde a soli 30 secondi dal gradino più alto del podio.

«Sono, anzi siamo, molto soddisfatti di questo importante risultato raggiunto nel nostro primo impegno qui all’Elba» – racconta Umberto Scandola assieme ai tecnici della squadra. «Abbiamo scoperto una gara molto bella ma altrettanto impegnativa su strade veloci e scivolose. All’inizio non eravamo a posto al 100% ma durante la corsa i tecnici del team hanno apportato le migliori regolazioni e abbiamo trovato un buon feeling con gli pneumatici. Era facile commettere errori ma siamo riusciti a rimanere concentrati per tutti i 150 km del rally, aumentando il ritmo curva dopo curva. Ancora una volta la Škoda Fabia R5 è stata veloce e affidabile e questo rimane fondamentale per affrontare al meglio la seconda parte del CIR».

Il grosso del lavoro da parte di tutto il Team Škoda Motorsport Italia è stato certamente svolto nella notte tra Venerdì e Sabato. Davvero poche le ore a disposizione, in quanto l’ultima PS si era conclusa con i fari accesi a mostrare l’asfalto dell’isola toscana. L’esperienza del pilota veronese deve aver certamente giocato un ruolo fondamentale nel trovare il setting perfetto per la sua R5, oltre al non commettere errori, come successo a chi si trovava in testa alla classifica sino a poche ore prima. I 150 chilometri di prove sono dunque finiti agevolmente e la coppia Scandola-D’Amore è stata giustamente ricompensata con un ottimo secondo piazzamento, ancora meglio della Targa Florio corsa poche settimane fa. Dopo il Rallye dell’Elba, che segna il giro di boa nel calendario 2018 del Campionato Italiano Rally, Umberto Scandola e Guido D’Amore occupano la seconda posizione della classifica Piloti, a 25 punti dalla testa.

Nella classifica finale diventeranno importanti le ultime due gare a coefficiente maggiore (1,5) e lo scarto di una gara, che Scandola ha già effettuato. Il prossimo rally sarà sulle prove speciali in terra a San Marino il week-end del 29-30 Giugno.

Leggi altri articoli in CIR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati