F2 | GP Monaco 2018: anteprima e orari del weekend

Norris ancora il favorito

Formula 2 – Come ogni anno, la categoria propedeutica condividerà i box con la Formula 1, per uno degli appuntamenti più eccitanti del campionato e sul circuito più difficile e insidioso del mondo. Lando Norris tiene ancora la testa della classifica, ma sarà in grado di difendersi a Monte Carlo?
F2 | GP Monaco 2018: anteprima e orari del weekend

Siamo giunti al quarto appuntamento del FIA Formula 2 Championship, la più importante delle serie propedeutiche in ordine d’importanza e di un gradino più basso rispetto alla tanto sognata Formula 1. Dopo tre gare divertenti e spettacolari di Sakhir, Baku e Barcellona, è giunta l’ora del cittadino di Monte Carlo.

Nella cornice sfavillante fatta di casinò, hotel lussuosi, ristoranti e la vista mare, i protagonisti della F.2 dovranno affrontare il difficile tracciato di Monaco, bello quanto insidioso a causa dell’alto tasso tecnico richiesto per affrontare le strette strade fatte di curve lente e muretti. Lando Norris arriva quindi sulla Costa Azzurra come leader del campionato grazie anche ai due podi ottenuti in Spagna nelle due gare, che gli hanno permesso di tenere a una buona distanza i diretti rivali Alexander Albon e George Russell; il thailandese aveva conquistato le pole position in Azerbaigian e in Catalunya, ma nella gara-1 di quest’ultima non era scattato bene dal palo e si era ritrovato solamente 5° sotto il traguardo, salendo poi sul podio in gara-2. Discorso diverso per il britannico, vittorioso nella Feature Race e 4° nella Sprint Race dopo l’inversione di griglia. Chi deve dare una svolta già da ora sono Nyck de Vries (vincitore lo scorso anno), Sérgio Sette Câmara e Jack Aitken, veloci ma non costanti visto che a tutti e tre compaiono ben due zeri nella casella personale; inoltre, se ai primi due manca ancora il primo successo, per Aitken in gara-2 a Barcellona è arrivata una bellissima affermazione dopo aver comandato per tutto il tempo le operazioni. Ancora alla ricerca di un risultato i nostri Luca Ghiotto e Antonio Fuoco, inchiodati all’8° e al 10° posto nella classifica. I due non hanno certamente raccolto quanto sperato ad inizio anno – soprattutto il vicentino – e dovranno imboccarsi le maniche a Monaco. Artem Markelov è caduto in due nerissimi fine settimana dopo l’avvio promettente in Bahrain; il russo, vicecampione lo scorso anno, vorrà certamente dire la sua.

Come sempre, la diretta delle due gare – comprese le sessioni di prove libere e le qualifiche – saranno trasmesse da Sky Sport F1 al canale 207. Vi lasciamo qui sottostante anche il programma completo del week-end monegasco.

Il programma (orari italiani)

Giovedì 23 maggio
9.15 – Prove Libere
13.20 – Qualifiche (Gruppo A)
13.44 – Qualifiche (Gruppo B)

Venerdì 24 maggio
11.30 – Gara 1 (42 giri)

Sabato 25 maggio
17.20 – Gara 2 (30 giri)

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati