Blancpain | Il ritorno della NSX GT3 con la livrea storica Castrol Honda Racing

La vettura scenderà in pista alla prossima 24 Ore di Spa-Francorchamps

Blancpain - La settima tappa del Blancpain Endurance Cup vedrà in pista il ritorno della Honda NSX GT3 per la scuderia Castrol Honda Racing: era dal 1993 che la scuderia non partecipava alla 24 Ore di Spa-Francorchamps con la vettura
Blancpain | Il ritorno della NSX GT3 con la livrea storica Castrol Honda Racing

La prossima 24 Ore di Spa-Francorchamps, in programma dal 26 al 29 luglio e valida come settimo appuntamento del Blancpain GT Series (categoria Endurance Cup), vedrà in pista anche il ritorno della NSX GT3 con i colori storici della scuderia Castrol Honda Racing.

Si tratta di un revival che farà la gioia di molti nostalgici ed appassionati, felici di ritrovare la vettura con la stessa livrea verde, bianca e rossa sfoggiata nei primi anni Novanta. La Honda NSX ha una storia gloriosa alle spalle, con la vittoria nella classe GT alla 24 Ore di le Mans nel 1995, oltre a sei titoli nel Campionato Giapponese della Super GT prima di essere sostituita dalla HSV-010 GT: ma l’ultima apparizione alla 24 Ore di Spa risale addirittura al 1993, quando la NSX era presente in pista con la livrea riportata in auge quest’anno, con allora a bordo Armin Hahne, Bertrand Gachot e Kazuo Shimizu (i piloti di quest’anno verranno annunciati più avanti, prima di luglio), sempre per il team frutto della collaborazione tra Honda e Castrol.
La NSX GT3 che vedremo a luglio sarà ovviamente il frutto di uno sviluppo che parte della supercar Honda di ultima generazione, ma il cuore sarà lo stesso, ovvero il motore V6 doppio turbo da 3,5 litri con cambio sequenziale, mentre lo sviluppo e l’assemblaggio della vettura è curato da JAS Motorsport, che che sovrintende anche le vendite europee e fornirà l’assistenza tecnica alla scuderia nella prova di luglio. Attualmente la NSX GT3 presenzia nei campionati di prestigio in tre diversi continenti, all’interno del programma Customer Racing di Honda dedicato alla supercar, ed è reduce dalla vittoria nell’IMSA WeatherTech Sports Car Championship e del Pirelli World Challenge. Prodotta in Ohio ed assemblata in Italia, la Honda NSX GT3 è stata presentata l’anno scorso per essere fornita ai team privati: non è previsto il modello ibrido per le competizioni, a differenza di quello di serie.

Questa estate quindi rivivremo il ritorno di una vettura per una scuderia che si è ritagliata il suo angolo di storia nel motorsport, come ricorda lo Sponsorship Manager della divisione Marketing di Castrol Donald Smith: «La partnership tra Castrol e Honda è una delle più importanti nel Motor Racing e risale agli anni Sessanta. Da allora, la livrea Castrol Honda ha fatto da sfondo a un grandissimo numero di vittorie mondiali e corse internazionali su due e quattro ruote: siamo orgogliosi di poterla ammirare su NSX GT3». Smith ricorda inoltre che nel 1993 Castrol sostenne proprio gli sforzi della NSX per la conquista della pole alla 24 Ore di Spa e si dice, a nome dell’azienda, entusiasta di riprendere e continuare il rapporto quest’anno, «in quella che si preannuncia essere la gara più competitiva di un’intera generazione», chiosa.
Chissà se siamo davanti a qualcosa di più di una operazione nostalgia, ovvero un primo passo che possa portare la NSX GT3 di Castrol Honda Racing a ritornare anche sul luogo del delitto, vale a dire la 24 Ore di Le Mans: nel frattempo l’obiettivo è fare degli «ottimi risultati a Spa», di cui è certo il JAS Motorsport NSX GT3 Project Leader Stefano Fini: «Il contributo dato al lancio del Programma Honda NSX GT3 Customer Racing in occasione della 24 Ore di Spa lo scorso anno ci ha convinti a preparare un’auto per l’evento del 2018. Siamo assolutamente entusiasti della decisione di Castrol Honda Racing di prendere parte alla competizione. Il secondo posto conquistato alla 24 Ore di Daytona di quest’anno conferma l’indiscussa velocità e affidabilità di NSX GT3». Il futuro si vedrà, ma certamente non mancheremo di farvi partecipi di qualsiasi novità, se ci saranno.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati