CIR

CIR | La Targa Florio in diretta [VIDEO]

Parte oggi l'evento rallistico in terra sicula

CIR - Oggi e domani si corre la 102esima edizione del Rally Targa Florio, terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano. Ecco come vedere le fasi della corsa live
CIR | La Targa Florio in diretta [VIDEO]

Parte finalmente oggi la 102esima edizione del Rally Targa Florio, il terzo appuntamento del calendario del Campionato Italiano Rally e valido anche per il torneo delle Autostoriche, il Campionato Regionale ed il torneo Italiano Regolarità a Media. Da Piazza Giuseppe Verdi a Palermo scatteranno i 131 equipaggi iscritti alle varie competizioni, in un percorso che si articolerà lungo le 16 prove speciali previste per il CIR (e le 11 del campionato regionale nonché le 9 del Targa Florio Historic Rally) che porteranno alla conclusione di Cefalù domani 5 maggio.

Favoritissimo Paolo Andreucci, dieci volte trionfatore nella cursa rallistica, ma attenzione anche a Simone Campedelli, a caccia della prima vittoria stagionale dopo un ottimo Sanremo, e agli altri contendenti come Andrea Crugnola o Umberto Scandola, oltre ad un Marco Pollara in cerca di riscatto e che rappresenta l’altra punta in casa Peugeot per consentire alla casa automobilistica di centrare la decima vittoria nella storia delle sue partecipazioni al Targa Florio. Per avere una panoramica completa sulla start list vi rinviamo al nostro approfondimento di un rally che si preannuncia molto competitivo e selettivo.
Oggi si comincia con lo shakedown in zona Trabia, che si corre in mattinata, mentre dalle 17.30 è prevista la Cerimonia di Partenza. Si inizia a correre sul serio dalle 19 con le prime sei prove speciali previste nel programma, e si prosegue con le altre sette che vedranno domani i piloti impegnati nelle Madonie. Conclusione a Cefalù alle otto di sera con l’ultima speciale del Targa Florio.
In testa all’articolo troverete invece la finestra video dove seguire live i momenti più importanti della terza prova stagionale del Campionato Italiano Rally 2018.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati