CIWRC | Rally 1000 Miglia, la start list: tutti contro Albertini

Grande successo di partecipazione per la prima prova del CIWRC

CIWRC - Parte venerdì la quarantaduesima edizione del Rally 1000 Miglia, che inaugura la stagione 2018 del Campionato Italiano WRC. Vetture della classe regina dei rally al via e una start list che vede in prima linea il favorito, vincitore uscente, Stefano Albertini
CIWRC | Rally 1000 Miglia, la start list: tutti contro Albertini

Parte venerdì 27 la 42esima edizione del Rally 1000 Miglia, apertura della quinta stagione delcampionato nazionale riservato alle vetture WRC, organizzato dall’Automobile Club di Brescia. Al via da Lungolago Zanardelli di Salò 101 iscritti, tra i quali si contano 11 vetture della massima serie rallistica e altrettante R5.

Per gli organizzatori si tratta di un successo il numero di adesioni pervenute ad una competizione che si dipanerà lungo nove prove speciali, a partire dalla sfida spettacolo “AC Brescia” che si terrà nella serata del venerdì nel circuito di Lonato. Nell’attesa della conferenza stampa ufficiale di presentazione, diamo uno sguardo alla start list del 42esimo Rally Mille Miglia.
Sarà senz’altro presente una nutrita rappresentativa di piloti bresciani, a cominciare dal campione uscente Stefano Albertini, guidato dalle note di Danilo Fappani, nonché vincitore dell’edizione 2017 della prova lombarda. L’equipaggio su Ford Fiesta WRC per il team Mirabella Mille Miglia avrà ovviamente il numero 1 sulla fiancata della vettura, con la speranza di replicare una stagione passata che per Albertini è stata nientemeno che sontuosa: cinque vittorie su sei gare del CIWRC e la conquista della Michelin Cup che confermano il livello di un driver che avrebbe meritato forse altre occasioni per emergere anche in appuntamenti internazionali.
Al via anche il comasco Paolo Porro al volante della Ford Fiesta Wrc by Gp Racing, assieme al navigatore Paolo Cargnelutti e che arriva da un terzo posto assoluto nel campionato italiano WRC 2017. Il concittadino Corrado Fontana, assieme a Nicola Arena su Hyundai i20 NG Wrc della HMI, cercherà di migliorare il terzo gradino del podio ottenuto l’anno scorso al 1000 Miglia: l’obiettivo è anche quello di perfezionare un quarto posto assoluto che ha amareggiato il pilota e riuscire a vincere il campionato, forte di una Hyundai «pronta a puntino», come ha dichiarato recentemente; il driver spera inoltre in un feeling migliore con le nuove gomme Pirelli, mal digerite nel 2017. L’altro bresciano Luca Pedersoli (con Anna Tomasi a bordo della Citroen C4 WRC), già motocrossista, dovrà invece vendicare un risultato decisamente peggiore rispetto a quello di Fontana, ovvero il ritiro anzitempo dal Rally 1000 Miglia nella stagione precedente. Presente anche Simone Miele, a bordo con Lisa Bollito della Citroen DS3 Wrc della Top Rally, resosi protagonista nel 2017 di un buon avvio nel suo esordio al CIWRC e che recentemente ha raccolto un successo nella prova spettacolo del Rally dei Laghi, corsa che lui vinse nel 2016.
Ci sarà anche il vicentino Manuel Sossella con al fianco Gabriele Falzone su Ford Fiesta Wrc, che però per impegni famigliari dovrà saltare una prova del campionato italiano WRC, ovvero la prossima gara che si correrà a giugno nel Salento. Sempre tra i bresciani sarà presente “Pedro” navigato da Emanuele Baldaccini, che proverà a mettere a frutto l’esperienza maturata l’anno scorso con la R5. Sempre su Hyundai, ma in questo caso la i20 WRC, correrà Luigi Fontana, il veterano gentleman driver guidato da Roberto Mometti. La Ford Fiesta WRC invece avrà come piloti il trio composto dal giovane Lorenzo Della Casa, Pierleonardo Bancher e “Babu”, mentre su Skoda Fabia R5 correrà il favorito bergamasco Alessandro Perico che con Mauro Turati conquistò l’anno scorso la seconda posizione assoluta del campionato.
Sempre nella categoria delle R5 troveremo al via del Rally 1000 Miglia la Ford Fiesta di Antonio Forato (che vanta esperienze trasversali nel rally e nella pista) e Ivan Gasparotto, che fanno coppia fissa dal 2009, e poi la Peugeot 208 R5 di Andrea Carella e l’altra Fiesta di Domenico Erbetta, che ha incominciato la stagione al meglio con un terzo posto assoluto alla competizione che si tiene nel vicentino del Rally del Grifo.
Per quanto riguarda invece le S2000 segnaliamo le Peugeot 207 che si affronteranno tra di loro con alla guida Mauro Trentin, Stefano Liburdi e Giampaolo Bizzotto mentre Francesco Gonzo, che arriva da una stagione 2017 da rookie, assieme a Silvia Pintarelli sarà a bordo della Peugeot 208 R2. Alla guida anch’esso di una 208 ma per la categoria R2B sarà impegnato Simone Niboli, che come Albertini giocherà in casa ed infine i piloti Mauro Cornero e Nicola Schileo, che avranno a disposizione entrambi una Suzuki Swift R1B Naz.

E visto che abbiamo citato il marchio giapponese concludiamo questa rassegna ricordando l’appuntamento parallelo del CIWRC, ovvero la decima edizione della Suzuki Rally Cup che abbiamo presentato nella nostra guida completa raggiungibile qui.

Il calendario del Campionato Italiano WRC 2018:

1 29/04 42° Rally 1000 Miglia
2 03/06 51° Rally del Salento
3 24/06 35° Rally Marca Trevigiana
4 02/09 54° Rally del Friuli e Venezia Giulia
5 15/09 38° Rally San Martino di Castrozza
6 21/10 37* Rally ACI Como

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati