Endurance | Blancpain GT, la Ferrari di Rinaldi Racing domina la classe Pro Am dell’Endurance Cup

I risultati delle Ferrari nelle classi della prima prova del Blancpain Endurance Cup

Endurance - Alexander Mattschull e il resto dell'equipaggio su Ferrari 488 GT3 per il team Rinaldi Racing subito protagonisti nella classe Pro-Am del Blancpain Endurance Cup: a loro la prima prova di stagione a Monza. Le vetture del Cavallino faticano invece in classe Pro
Endurance | Blancpain GT, la Ferrari di Rinaldi Racing domina la classe Pro Am dell’Endurance Cup

Il weekend della prima prova del calendario 2018 del Blancpain Endurance Cup della serie Blancpain GT si è tinto un po’ di rosso Ferrari: Alexander Mattschull, che gareggia in classe Pro-Am su una 488 GT3 preparata dal team Rinaldi, si è portato a casa la 3 Ore di Monza.

Il campione in carica, alla guida una della sette Ferrari schierate quest’anno nella serie GT, ovvero la numero 333 condivisa con Rinat Salkhov e Dominik Schwager, assieme al resto del team e dell’equipaggio l’ha spuntata in gara contro una serie di imprevisti che potevano compromettere un weekend partito invece molto competitivo. Un contatto con un’altra vettura e un pit stop complicato dal rilascio di un altro mezzo rimesso in pista senza l’adeguata cura dal proprio team proprio quando stava sopraggiungendo la #333: intoppi superati alla fine senza drammi, consentendo così a Mattschull e colleghi di mettere in fila dietro di loro la Bentley del Team Parker Racing guidata da Pierce-Smith-Morris e l’altra Ferrari di Andrea Bertolini, Louis Machiels e Niek Hommerson.
Rinaldi Racing completa un ottimo weekend con la performance data dalla seconda vettura guidata dall’equipaggio formato da Pierre Ehret, Rory Penttinen e Rick Yoon, la numero 488, che nella categoria Am sono riusciti a centrare il podio dietro alla Mercedes del team Akka ASP di Giacque-Debard-Barthez.

Solo soddisfazioni quindi per la scuderia di Mendig che quest’anno ha deciso di concentrare le sue energie sulle conquista del Blancpain Endurance Pro – Am, dopo due titoli ottenuti nel 2017 nel Blancpain Gt Series e Blancpain Sprint Series, entrambi nella classe Pro – Am.
E’ andata meno bene alle Ferrari invece nell’altra classe, quella Pro, dove il team SMP Racing ha pagato lo scotto di un ritiro per un “semplice” problema meccanico all’acceleratore dopo che la 488 GT3 di David Rigon, Miguel Molina e Mikhail Aleshin, che aveva conquistato la pole position grazie all’impeccabile prestazione nelle due ultime sessioni di prove libere, condusse due terzi di gara nella prima posizione. La vittoria finale è andata all’Audi del team WRT guidata da Laurent Vanthoor-Mies-Riberas (qui la cronaca della gara).
La categoria Endurance del Blacpain GT tornerà a Silverstone per il prossimo appuntamento, dal 18 al 20 maggio.

Crediti Immagine di Copertina: Ufficio Stampa Ferrari

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati