WTCR | Tutto pronto per la prima stagione del campionato by Oscaro [VIDEO]

Sostituisce il FIA WTCC

WTCR - Il TCR diventa WTCR e prende il posto del WTCC con molte vetture derivate di serie, capaci di oltre 300 CV e mosse da trazione anteriore. Tanti i partecipanti, tra cui l'inossidabile Gabriele Tarquini.
WTCR | Tutto pronto per la prima stagione del campionato by Oscaro [VIDEO]

Si terrà a Marrakech la prima tappa del neonato FIA WTCR by Oscaro, campionato che si sviluppa dal già conosciuto TCR e che va a sostituire l’altrettanto famoso WTCC. Il tutto in un’ottica di maggior divertimento, più entranti ad ogni Gran Premio nonché un contenimento dei costi complessivi anche per le squadre più piccole. Cosa attende dunque gli spettatori? Con grande gioia ed un po’ di pregiudizio tanto sano divertimento come una volta. Vuoi perché ci sono giovani talentuosi assieme a vecchie glorie che di appendere il casco al chiodo proprio non ne vogliono sapere (e menomale!) il Campionato WTCR 2018 merita di essere guardato sin dalla sua prima gara.

Il Programma

Il WTCR adotta i regolamenti tecnici del TCR mentre dal punto di vista degli appuntamenti – che saranno in tutto dieci – le gare saranno ben 3, una in più rispetto al 2017. Il programma (con orari italiani) per il primo GP del Marrakech sarà il seguente:

Saturday, 7 April – 13:00, Qualifying 1 (40 minutes)
Saturday, 7 April – 17:00, Race 1 (18 laps)
Sunday, 8 April – 10:30, Qualifying 2 (Q1 30 min. + Q2 30 min. + Q3)
Sunday, 8 April – 16:45, Race 2 (18 laps)
Sunday, 8 April – 18:10, Race 3 (21 laps)

Regolamenti e Specifiche

Il peso minimo delle vetture è stato ridotto di 20 kg rispetto all’anno passato, rispettivamente a 1265 chilogrammi per le vetture con cambio sequenziale e 1230 per quelle con il DSG – da calcolare con pilota a bordo e senza carburante. Per quanto concerne i motori le vetture che potranno innalzare la potenza al 102,5% saranno le seguenti: Alfa Romeo Giulietta TCR, Peugeot 308 TCR and the DSG versions of Cupra, Audi RS3 LMS, SEAT León and Volkswagen Golf GTI. La potenza sarà di 340 CV e la coppia massima a 410 Nm, mentre il carburante usato sarà benzina a 98 ottani. Il BoP (Balance of Performance) ha inoltre decretato così le modifiche di pesi:
-30kg: LADA Vesta TCR, Peugeot 308 Racing Cup, Renault Mégane TCR
-20kg: AR Giulietta, Honda Civic FK2 and FK7 cars, KIA c’eed, Peugeot 308 TCR
-10kg: Cupra TCR, SEAT León TCR SEQ, Opel Astra TCR
0kg: Hyundai i30 N TCR, Volkswagen Golf GTI TCR SEQ, all DSG cars
+10kg: Audi RS3 LMS SEQ

Questo lascia intendere che non solo le vetture saranno molte, ma anche in grado di battagliare tra di loro. Tra i piloti che prenderanno parte al Campionato WTCR 2018 segnaliamo: Norbert Michelisz, Tom Coronel, Gianni Morbidelli, Thed Björk, Tiago Monteiro, Mehdi Benanni, Gabriele Tarquini, Yvan Muller, Pepe Oriola e Mato Homola. La lista è davvero lunga per cui non resta che aspettare di vederli scendere in pista. A rappresentare i colori italiani la Alfa Romeo Giulietta gestita da Romeo Ferraris. Qui sotto il video con cui la FIA ha lanciato ufficialmente il campionato WTCR by Oscaro.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati