CIR | Targa Florio, ecco come iscriversi all’edizione 2018

Si terrà dal 3 al 5 Maggio

Campionato Italiano Rally - Sarà la terza prova del CIR quella che si svolgerà lungo le strade siciliane. ACI ha reso disponibili i link utili all'iscrizione della 102° nonché rinnovata Targa Florio.
CIR | Targa Florio, ecco come iscriversi all’edizione 2018

La Targa Florio è una delle corse nostrane più famose ed apprezzate su scala internazionale e per la sua 102° edizione non farà mancare proprio nulla a Team e spettatori. Proprio in questi giorni AciSport ha reso disponibili i link per scaricare i moduli d’iscrizione al seguente indirizzo: https://dlvr.it/QNGPnb. Basterà copiarlo e incollarlo nella barra del proprio browser (Google Chrome, Mozilla ecc.) sia da computer che da dispositivo mobile per trovare tutta la documentazione.

«Una 102° edizione che si rinnova al passo con i tempi – ha dichiarato il presidente dell’Automobile Club Palermo Angelo Pizzuto, organizzatore della gara in collaborazione con AciSport Italia – e che diventerà sempre più moderna e spettacolare, con una nuova formula di prova spettacolo molto avvincente e con prove speciali molto impegnative, pensate per evidenziare abilità e grande talento. Coinvolte tante comunità – continua Pizzuto – dai test alle prove, fino agli arrivi con il territorio di Palermo e delle Madonie sempre più protagonista in una edizione che guarda al futuro nel segno della tradizione della gara più antica del mondo». L’edizione 2018 si presenta con diverse novità a partire dalla sede del quartier generale previsto all’interno dello Stabilimento Blutec di Termini Imerese, dove vi saranno Parchi assistenza, Direzione Gara, Centro classifiche, Segreteria e sala stampa. Sarà sempre il cuore di Palermo la sede dello start nel pomeriggio di venerdì 4 maggio, che vedrà accendersi le sfide con la prima prova spettacolo in riva al mare, proprio in Viale Targa Florio. Come nel nuovo format delle gare di Campionato Italiano, la giornata clou sarà sabato 5 maggio, con un intenso susseguirsi di prove speciali, cinque tratti cronometrati ricavati sulle Madonie (da percorre tre volte per il CIR). Tornano delle prove molto apprezzate in edizioni passate ed il percorso di gara sarà molto esteso e toccherà diverse suggestive zone della provincia palermitana, dal mare all’entroterra montano.

Segnaliamo inoltre che tutti gli equipaggi siciliani troveranno delle agevolazioni sulla tassa d’iscrizione alle gare di Campionato Italiano per cui la Targa Florio 2018 ha validità. Maggiori info sul sito www.targa-florio.it.

Leggi altri articoli in Eventi

Commenti chiusi

Articoli correlati