Formula E – Uruguay: Di Grassi torna in pole! Lynn e DS Virgin in prima fila

Formula E – Uruguay: Di Grassi torna in pole! Lynn e DS Virgin in prima fila

L’ABB FIA Formula E Championship è giunto al giro di boa della stagione a Punta Del Este, Uruguay, dove la categoria full electric torna dopo un anno. A svoltare pagina è stato Lucas Di Grassi, autore di una qualifica brillante. Reduce dai primi punti stagionali conquistati con grande fatica in Messico, il campione in carica ha preso la vetta dalle FP2, per poi cogliere il secondo tempo nel primo turno di qualifiche, nonostante fosse sceso in pista nel Gruppo 1, quello teoricamente più svantaggiato. Nella Superpole poi ha stampato un crono che non ha lasciato scampo a nessuno.

Di Grassi ha però certamente avuto vita più semplice grazie al problema tecnico che ha colpito la Techeetah di Jean-Eric Vergne durante il suo tentativo decisivo. Un vero peccato per il pilota parigino, rapidissimo nel primo turno ma costretto a partire quinto.

Ottima seconda piazza per Alex Lynn, apparso ancora una volta in gran forma nelle qualifiche, a dispetto di un Sam Bird, solo decimo. Se in Messico Lynn è stato costretto a scontare dieci posizioni di penalità, in Uruguay potrà invece dimostrare quanti vale partendo dalla prima fila.

Alle sue spalle Mitch Evans, gran terzo è capace di consolare il Team Jaguar dopo l’incidente nel primo turno di Nelsinho Piquet, che ha gettato via un facile ingresso in Superpole. Accanto al neozelandese troverà posto Oliver Turvey, ancora competitivo dopo la positiva trasfera messicana, culminata nel primo podio di carriera in Formula E.

Sesto posto per Daniel Abt, apparso meno in forma rispetto a Mexico City. Il tedesco ha preceduto i deludenti Buemi e Lotterer, che condivideranno la quarta fila. In difficoltà Felix Rosenqvsit, solo quattordicesimo, ma è andata peggio al suo compagno Heidfeld, finito a muro. Il pilota svedese della Mahidnra ha preceduto i nostri Luca Filippi, in ripresa dopo delle libere disastrose, e Edoardo Mortara, battuto dal compagno Engel, buon nono.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati