TCR – Il concetto si espande fino in Australia: la nuova serie al via nel 2019

La WSC Ltd. ha raggiunto un accordo di 5 anni con la CAMS

TCR – Il concetto si espande fino in Australia: la nuova serie al via nel 2019

L’espansione del TCR non mostra segni di rallentamento, pertanto la WSC Ltd, promoter del TCR, e la Confederation of Australian Motor Sport (CAMS) hanno firmato un accordo quinquennale per lo sviluppo di una serie TCR Australia Touring Car Series, prevista per il 2019. Si tratta della prima volta in cui la CAMS adotta un regolamento tecnico internazionale per vetture turismo fin dai tempi del Super Turismo negli anni Novanta.

Marcello Lotti, CEO di WSC Ltd.: “Siamo assolutamente felici. L’accordo con CAMS, che è la forza trainante del successo degli sport motoristici australiani, aggiunge un quarto continente a quelli – Europa, Asia e Americhe – in cui le serie TCR sono già state stabilite. Questa è anche una grande sfida, perché le corse turismo sono molto popolari in Australia e gli appassionati di motorsport locali sono entusiasti e competenti. Siamo fiduciosi che presto impareranno ad amare il TCR proprio come è successo con i loro compagni di fan in tutto il resto del mondo”.

Eugene Arocca, CEO di CAMS: “Questo è uno sviluppo entusiasmante per lo sport motoristico australiano. Il TCR garantirà prezzi accessibili per auto che sono derivate di serie. Non vediamo l’ora di lavorare con i costruttori e concorrenti per garantire il successo di questa categoria. L’interesse mondiale del TCR è stato molto incoraggiante e prevediamo che il mercato australiano vedrà un certo numero di costruttori sostenere la categoria. Invitiamo tutti coloro che sono interessati a promuovere il TCR Australia attraverso accordi commerciali”.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati