WRC2 – Luca Hoelbling al Rally di Svezia con S.A. Motorsport

Sarà al volante della Skoda Fabia R5 al fianco di Mauro Grassi

WRC2 – Luca Hoelbling al Rally di Svezia con S.A. Motorsport

Luca Hoelbling tornerà nel Mondiale Rally per prendere parte al Rally di Svezia, seconda prova stagionale in programma dal 15 al 18 febbraio fra Karlstad e Torsby, nel Sud del Paese. Dopo aver preso parte nel 2006, 2007 e 2008 con la Subaru Impreza, il pilota veronese sarà al volante della Skoda Fabia R5 gestita dalla S.A. Motorsport, e avrà al suo fianco l’esperto Mauro Grassi, con il quale aveva lavorato lo scorso anno nel Campionato Italiano Rally Terra.

Per Hoelbling, che gareggerà nel WRC2, si tratta della quarta presenza al Rally di Svezia, il cui miglior risultato resta il decimo posto in categoria N4 nel 2007. La prova, caratterizzata principalmente da foreste innevate e laghi ghiacciati, scatterà ufficialmente giovedì 15 febbraio alle ore 15:00 con lo shakedown. L’evento sarà spalmato su ben 19 prove speciali fra venerdì 16, sabato 17 e domenica 18, con alcuni tratti iconici che ogni anno attraggono migliaia di spettatori. Uno su tutti il celebre Colin’s Crest, il salto dedicato a Colin Mcrae, affrontato nel corso della PS Vargåsen.

“Correre nel Mondiale Rally è sempre qualcosa di unico e sarà sicuramente una bella esperienza”, afferma Hoelbling. “Il Rally Sweden è una gara che mi piace molto e mi auguro di trovare tanta neve. Si corre in condizioni estreme che non si trovano in nessun’altra gara al mondo e proprio per questo occorre interpretare al meglio il fondo perché può cambiare non solo di prova in prova, ma anche lungo uno stesso tratto cronometrato. La scelta delle gomme e le regolazioni della vettura saranno fondamentali, ma sono sicuro che il pacchetto della S.A. Motorsport mi permetterà di ritrovare subito il feeling con la Škoda Fabia R5. Per me è una tradizione disputare una gara del mondiale, tornare in Svezia è una grande emozione e anche se il rally è sicuramente molto impegnativo sia fisicamente che economicamente, mi auguro di fare bene per iniziare al meglio la stagione 2018”.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati