FIA ERC – Quattro prove per l’ERC2 2018

Manovra attuata per la riduzione dei costi

FIA ERC – Quattro prove per l’ERC2 2018

La battaglia per la vittoria del FIA European Rally Championship in Classe ERC2 si svilupperà in quattro gare dopo i cambiamenti di regolamento per il 2018. Dalla prossima stagione infatti, i piloti dovranno tenere conto dei loro 4 migliori risultati su 6, a differenza di quest’anno quando calcolavano i migliori 6 su 8.

Questo cambio di norme, appoggiato dai concorrenti, è avvenuto con la speranza di vedere più lotta fra tutti, oltre che per ridurre i costi. Nel 2017 il titolo ERC2 si è deciso in Lettonia tra Tibor Érdi Jr e Zelindo Melegari, con l’ungherese che ha avuto la meglio dell’italiano, mentre Sergei Remennik ha chiuso terzo in classifica.

Leggi altri articoli in FIA ERC

Commenti chiusi

Articoli correlati