FIA WRX – Peugeot incrementa il suo impegno per il 2018

Sèbastien Loeb confermato al volante della 208 WRX

FIA WRX – Peugeot incrementa il suo impegno per il 2018

Nel giorno in cui la Ford e il team Hoonigan Racing hanno comunicato la dipartita a fine stagione, la Peugeot ha confermato la propria presenza nel Mondiale Rallycross anche nella stagione 2018. Coinvolta dal 2014 col team Hansen, vincitore del titolo nel 2015, la casa francese incrementerà il suo impegno nella serie affidando nuovamente il volante della 208 WRX nelle mani di Sèbastien Loeb.

Il nove volte campione del mondo rally, coinvolto con Peugeot Sport nel World RX dallo scorso anno, ha raccolto finora un successo (Lettonia 2016). Per il momento non è stata fornita alcuna indicazione circa il coinvolgimento del team Hansen e dei piloti che potrebbero affiancarlo nella stagione 2018.

Il marchio Peugeot, che ha contribuito alla creazione del Campionato del Mondo nel 2014, è pronto a sostenere le evoluzioni dell’E-WRX come parte della sua strategia che mira ad offrire l’80% dei modelli in variante elettrica entro il 2023.

“Il marchio vuole essere coinvolto in una nuova sfida con l’idea di accompagnare la propria transizione energetica, ma anche creare un collegamento forte e unico con nuovi clienti e con le nuove generazioni”, afferma Jean-Philippe Imparato, CEO di Peugeot. “L’E-WRX è la misura perfetta per questa strategia, il nostro ambasciatore Sébastien Loeb ci sosterrà in questa nuova avventura audace, il cui obiettivo sarà quello di vincere il titolo. A tal fine stiamo rafforzando gli sviluppi avviati da Peugeot Sport e studiando il sistema di gestione sportiva attuato dalla famiglia Hansen dal 2014”.

“Lanciarmi in questa nuova esperienza “elettrizzante” è una grande opportunità che mi permette di essere ancor più vicino ai miei fans”, afferma Sébastien Loeb. “Non vedo l’ora di scoprire questa nuova frontiera sportiva”.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati