24 Ore di Barcellona – Settimo posto assoluto per l’Audi di Pit Lane Competizioni

Ottima prova per la squadra diretta da Roberto Remelli

24 Ore di Barcellona – Settimo posto assoluto per l’Audi di Pit Lane Competizioni

Fine settimana positivo per il team Pit Lane Competizioni alla 24 Ore di Barcellona, quarta prova stagionale del 24H Touring Car Endurance Series: la squadra capitana da Roberto Remelli, che si è presentata al via con l’Audi RS 3 LMS nella classe TCR, ha ottenuto un settimo posto assoluto con l’equipaggio formato da Zack Arnold, John Filippi, Roberto Ferri e Alberto Vescovi, in una gara a cui hanno preso parte 42 vetture.

Da segnalare un buon inizio per il team mantovano nelle prove libere del venerdì, proseguito poi nelle qualifiche con Filippi che si è aggiudicato un posto in quarta fila in ottica gara. Il primo stint è stato affidato da Arnold, che ha evitato il traffico durante i primi, quindi senza prendere rischi inutili che avrebbero potuto compromettere l’intera gara, scivolando in tredicesima posizione. La rimonta, iniziata prima della notte (durata fino all’alba) ha permesso alla squadra il raggiungimento del decimo posto, e a tre ore dalla fine la RS 3 LMS si trovava all’ottavo posto. Nel finale della corsa, Filippi ha guadagnato un’altra posizione, la settima nonchè la sesta di classe, davanti a un gruppetto formato da cinque Seat Leòn.

“E’ stata una gara intensa ed emozionante”, afferma Remelli. “All’inizio siamo andati cauti, evitando ogni possibile problema e stando lontano dai guai, che sono sempre dietro l’angolo con uno schieramento così affollato. Abbiamo perso un po’ di terreno, ma questo ci ha permesso di tenere il nostro ritmo e potere poi attaccare quando è stato il momento. Di notte, Ferri e Filippi sono stati magistrali risalendo diverse posizioni mentre gli altri rallentavano nell’oscurità. Poi Vescovi e Arnold hanno consolidato la posizione  quando è stato il loro turno. La squadra ha fatto un ottimo lavoro, la nostra Audi non ha sofferto il minimo problema di affidabilità. Qui le Seat avevano una marcia in più. Lo si è visto dalla classifica, in cui hanno monopolizzato i primi cinque posti. Essere i primi tra i team Audi ci ha fatto ricevere molti complimenti che hanno valorizzato il nostro lavoro e tutti i nostri sforzi”.

Il prossimo appuntamento, l’ultimo, con il 24H TCE Series, è in programma i prossimi 7-8 ottobre con la 12 Ore di Spa-Francorchamps.

Leggi altri articoli in Touring

Commenti chiusi

Articoli correlati