CIR – Rally del Salento: Andreucci e Peugeot trionfano nell’edizione 50

Sul podio Campedelli e Rusce. Problemi elettrici per Scandola

CIR – Rally del Salento: Andreucci e Peugeot trionfano nell’edizione 50

Paolo Andreucci e Peugeot Sport Italia dominano ed espugnano l’edizione numero 50 del Rally del Salento, quinto round stagionale del Campionato Italiano Rally. Due vittorie nelle due manche, con la grande gestione sin dalle prime prove speciali: questo è stato il weekend per la coppia Ucci-Ussi. Un successo importante per il pilota del Leone, che lo proietta verso il decimo titolo in carriera, e con soli tre appuntamenti ancora da disputare, l’iride si fa sempre più vicino.

Dopo la vittoria in gara-1, nella quale Simone Campedelli ha ottenuto la seconda posizione a causa di un problema elettrico alla Skoda Fabia R5 di Umberto Scandola, in gara-2 lo stesso epilogo: vittoria di Andreucci col secondo posto di Campedelli. Foratura della posteriore sinistra della Skoda di Scandola, con la rottura successiva della sospensione. Terzo posto per Antonio Rusce, al volante della Ford Fiesta R5 EVO.

Dopo l’errore nella PS1 di gara-1, Kalle Rovanpera si è rifatto in gara-2 fino a giungere quarto nella classifica finale. Quinto, invece, Riccardo Canzian a bordo della Renault Clio R3T. Grande prestazione di Fabrizio Andolfi con la Abarth 124 Rally, che ha chiuso davanti alla Renault Clio R3T di Kevin Gilardoni.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati