WRC – Volkswagen lascerà al termine della stagione

WRC – Volkswagen lascerà al termine della stagione

Durante il Consiglio riunitosi ieri a Wolfsburg è stata deliberata la chiusura del programma WRC al termine della stagione 2016. Una notizia che arriva ad una settimana di distanza dall’abbandono di Audi dal programma LMP1 nel WEC, che non solo lascia perplessi i fan ma anche gli addetti ai lavori ricordando che in precedenza venne dichiarato che la permanenza di Volkswagen nel Mondiale Rally sarebbe proseguita fino al termine della stagione 2019. Tale decisione rispecchierebbe le vicende legate al Dieselgate imponendosi un sostanziale taglio dei costi.

L’annuncio arriva all’indomani della conquista del quarto titolo costruttori e nei giorni in cui la vettura 2017 avrebbe dovuto affrontare l’omologazione FIA con tutti i programmi già stabiliti e dopo mesi di duro lavoro con continue giornate di test con Marcus Gronholm e con i piloti ufficiali per provare la nuova configurazione aerodinamica e tutte le componenti che rispecchiano la rivoluzione regolamentare del prossimo anno.

Volkswagen annunciò il suo ritorno nel Mondiale Rally nel 2011 e dopo una stagione di apprendistato disputata con la Skoda Fabia S2000 nel 2012, il debutto avvenne l’anno dopo al Rally di Monte Carlo con la Polo R e su 51 gare disputate finora sono stati raggiunti 42 successi, oltre ai 4 titoli costruttori, 4 titoli piloti e 4 titoli co-piloti rispettivamente con Sèbastien Ogier e Julien Ingrassia, eguagliando il record della Citroen vincendo tutti i titoli in palio per quattro volte consecutive. Il Rally d’Australia (17-20 novembre) sarà l’ultimo per la divisione sportiva della Casa di Wolfsburg.

Nonostante l’abbandono della casa tedesca, la prossima stagione vedrà il ritorno di Citroen e Toyota, oltre alla già consolidata presenza della Hyundai e della Ford tramite il team M-Sport di Malcom Wilson. Ora le attenzioni si sposteranno su Ogier, Latvala e Mikkelsen: quale sarà il loro futuro? Toyota dispone di un sedile ancora libero mentre M-Sport potrebbe riabbracciare Latvala, staremo a vedere…

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati