WRC – Rally di Cina: presenza incerta nel 2017

WRC – Rally di Cina: presenza incerta nel 2017

Previsto il mese scorso dal 8 al 11 settembre e successivamente annullato per le piogge torrenziali che hanno compromesso il percorso, causando anche migliaia di sfollati nelle zone calendario della prossima stagione, salvo poi essere stato inserito tra le potenziali tappe aggiuntive al termine del FIA World Motor Sport Council.

Una fonte ha rivelato che parte del percorso ha subito gravi danni mentre in alcuni punti presenta danni risolvibili. Tralasciando i problemi del Rally, dove la stessa organizzazione si aspettava di rivederlo nel 2018. Oltre alla Cina, in lizza troviamo anche la Polonia e la Tuchia: uno o due, fra i possibili tre appuntamenti aggiuntivi, saranno inclusi nel calendario 2017.

Il Team Principal di Citroen Racing, Yves Matton, ha dichiarato ad Autosport: “Sembra molto difficile organizzare una manifestazione in Cina. Siamo interessati ad avere un rally in quella località, ma quello che vogliamo è un evento che sia in grado di rimanere all’interno del campionato per lungo termine, e non per una sola stagione.”

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati