WRC – Rally di Catalogna, multa da 30mila euro per il team M-Sport: condotto di raffreddamento irregolare

WRC – Rally di Catalogna, multa da 30mila euro per il team M-Sport: condotto di raffreddamento irregolare

Al termine del Rally di Catalogna, i commissari sono stati impegnati duramente per tutta la notte, con delle relazioni stilate dal delegato tecnico FIA. Al termine delle verifiche tecniche è stato trovato un condotto di raffreddamento irregolare su sette Ford Fiesta R2T del Mondiale WRC 2. Si tratta di un kit fornito da M-Sport, che ha debuttato al Rally del Portogallo 2015, avente il compito del raffreddamento della centralina. Le vetture interessate sono quelle dei team Drive DMACK Trophy Team, RMC Motorsport e M-Sport stesso. Il rappresentante della squadra britannica, Maciej Woda, ha spiegato alla Federazione che si tratta di una componente normalmente in uso dal 2015 per evitare il surriscaldamento della centralina, senza nessun accumulo in termini di vantaggio rispetto ai propri avversari, ammettendo comunque la mancanza dell’omologazione FIA e adoperato secondo lo spirito delle regole di categoria R5. Tale componente non è permessa secondo l’articolo 260 del regolamento tecnico, pertanto nei confronti del team è stata comminata una multa da 30mila euro per la mancata osservanza del Codice Sportivo Internazionale FIA.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati