WRC – Le decisioni del FIA World Motor Sport Council

WRC – Le decisioni del FIA World Motor Sport Council

Nel corso del FIA World Motor Sport Council, avvenuto poche ore fa a Parigi, sono stati confermati sette, dei dodici appuntamenti della stagione 2017: si partirà venerdì 20 gennaio con la prima tappa, storica, di Monte Carlo, la quale si concluderà domenica 22. Le altre tappe, con le relative date confermate, sono: Svezia, Messico, Francia, Argentina, Portogallo e Italia. Fino ad ora il leggero cambiamento sarà la data del Tour de Corse (Francia), che da settembre passerà ad aprile. Dopo numerose edizioni, la Polonia non compare nel calendario, ma è stata inserita nelle possibili tappe aggiuntive.

Date ancora in fase di conferma per Finlandia, Germania, Spagna, Regno Unito e Australia, quest’ultima sarà la tappa finale della stagione. In precedenza la FIA annunciò che ci sarebbero stati due eventi ulteriori: Cina (inizialmente prevista nel calendario di quest’anno, annullata per il maltempo), Polonia (disputata fino a quest’anno) e Turchia.

Il calendario 2017 parziale (quello definitivo verrà rilasciato il 30 novembre):
Monte Carlo (20-22 gennaio)
Svezia (10-12 febbraio)
Messico (10-12 marzo)
Francia (7-9 aprile)
Argentina (28-30 aprile)
Portogallo (19-21 maggio)
Italia (9-11 giugno)
Finlandia (da definire)
Germania (da definire)
Spagna (da definire)
Regno Unito (da definire)
Australia (da definire)

Dal prossimo anno ogni costruttore potrà nominare da un minimo di due fino ad un massimo di tre vetture per ottenere il punteggio nel campionato costruttori, che sarà conteggiato tenendo conto dei due migliori piazzamenti. L’iscrizione di altre auto, anche superiore alle tre, sarà consentito, ma non porterà punteggio. Saranno ammessi alla guida delle World Rally Car 2017, solo i piloti che saranno iscritti dalle rispettive squadre.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati