WRC – Mads Østberg festeggerà il suo 100° rally in Corsica

WRC – Mads Østberg festeggerà il suo 100° rally in Corsica

Il Tour de Corse, in programma da venerdì 30 a domenica 2 ottobre, segnerà un importante traguardo per Mads Østberg: il pilota norvegese festeggerà in Corsica il suo 100° rally in carriera. Il suo primo rally è datato 2004, mentre il debutto nel Mondiale avvenne al Rally di Svezia 2006 a bordo della Subaru Impreza WRC, proseguendo anche in Finlandia e nell’ultima tappa della stagione in Galles, con il team Adapta.

A distanza di dieci anni, rimane ben saldo il suo ricordo legato alla sua prima avventura nel WRC: “Sono sempre stato uno spettatore in Svezia, ed è stato un grande momento prendere parte al rally.” – ha detto il pilota a wrc.com – “Non sapevo esattamente cosa sarebbe successo, ricordo che la ricognizione è stata molto dura, molto più dura dei rally nazionali che avevo disputato in precedenza. Una sfida enorme e molto faticosa, ma piacevole. La Svezia è sempre stato il mio rally di casa e, anche se ho fatto un paio di rally in Norvegia, è probabilmente la mia tappa stagionale preferita. In Svezia, il mio miglior risultato, dopo il sesto posto in Portogallo nel 2009, è stato il secondo posto nel 2011, dopo che ho lottato per la vittoria.”

Ostberg continuò con la vettura giapponese (con le rispettive specifiche) fino al termine della stagione 2010, alternandosi con la Ford Fiesta S2000 del team M-Sport di Malcom Wilson. Dal 2011, sempre con il team britannico, iniziò con la Ford Fiesta RS WRC, ottenendo un secondo posto in Svezia. L’anno successivo (2012) arrivò finalmente la sua prima vittoria nel Mondiale, al Rally di Portogallo (a seguito della squalifica di Mikko Hirvonen), andando sul podio nell’appuntamento successivo in Argentina con un terzo posto, concludendo la stagione al quarto. Nel 2013 due podi, nelle due tappe scandinave: Svezia e Finlandia.

Nel 2014 si trasferisce alla Citroen dove trova come compagno di squadra il britannico Kris Meeke. Nonostante la buona partenza nelle prime quattro tappe (Monaco, Svezia, Messico e Portogallo), oltre al secondo posto in Italia ed il terzo posto in Galles, arrivano tre ritiri nei Rally di Argentina, Polonia e Finlandia, concludendo quinto alla sua prima avventura in qualità di pilota della casa francese.

La stagione successiva (2015) arrivano due secondi posti in Messico e Argentina, oltre al terzo posto in Finlandia, ma la supremazia della Volkswagen è schiacciante, limitandosi solo ad un quarto posto finale nella classifica piloti, dietro al trio: Ogier, Latvala ed al connazionale Mikkelsen.

Terminata l’avventura con la squadra francese, quest’anno è tornato nei ranghi del team M-Sport alla guida della Ford Fiesta RS WRC. Alla prima tappa con il classico appuntamento del Rally di Montecarlo ottiene, per la terza volta consecutiva, un quarto posto. In Svezia e Messico si aggiudica il terzo gradino del podio, segnalando il ritiro nel Rally di Sardegna. Attualmente ricopre il settimo posto nella classifica piloti, al termine della stagione mancano quattro tappe. La prossima settimana ci sarà l’appuntamento con il Tour de Corse, dove segnerà il traguardo dei 100 rally, diventando il 26° pilota a raggiungere tale traguardo.

Non è ancora chiaro quali saranno i piani per il norvegese nella prossima stagione: “Siamo in trattative con un paio di squadre. Non è mai facile sapere a questo punto dell’anno, ciò che potrà accadere il prossimo, ma resto positivo e penso che troverò un’ottima soluzione.”

photo4_s-r-l-_788339

Attualmente il record presenze è detenuto da Carlos Sainz (196), seguono al secondo e terzo posto Petter Solberg (188) e Sebastien Loeb (169). Tra i piloti ancora in attività nel Mondiale, è Jari-Matti Latvala ad avere il primato (165).

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati