Cayman GT4 Trophy Italia – Terzo round al Mugello

Il duo De Castro-Bianco lancia la sfida al leader Pera

Cayman GT4 Trophy Italia – Terzo round al Mugello

Il Mugello è pronto ad ospitare il terzo doppio appuntamento del Cayman GT4 Trophy Italia, che anche questo fine settimana proporrà agonismo e spettacolo in pista.

A presentarsi in testa alla classifica c’è ancora una volta il sedicenne Riccardo Pera, portacolori del team Ebimotors, intenzionato a riprendere il “discorso” esattamente da dove lo aveva lasciato un mese fa, quando nella seconda gara di Misano conquistava la sua terza vittoria stagionale che gli garantiva il primato del raggruppamento.
Sono solamente nove i punti che lo dividono dall’equipaggio della Krypton Motorsport formato da Riccardo Bianco e Sabino De Castro, che proprio sul tracciato romagnolo hanno festeggiato il loro primo successo in Gara 1. I due, sui saliscendi toscani, dovranno difendersi da una coppia altrettanto agguerrita, quella formata dal pilota locale Niccolò Mercatali e dal venezuelano Jonathan Cecotto (Dinamic Motorsport) più che veloci sia nei turni ufficiali, sia in gara.

In cerca di gloria anche i due fratelli Federico e Matteo Zangari (CVG Motorsport), determinati nel voler raggiungere i protagonisti della parte alta della classifica, mentre completa la “line-up” del Cayman GT4 Trophy Italia l’atro alfiere della Ebimotors Gianluigi Piccioli.

Il programma si articolerà su tre giornate, con le libere in programma nella giornata di venerdì sempre con le vetture del GT Italiano, mentre sabato per la seconda corsa domenica alle 11.50.

La classifica assoluta: 1. Pera 51 punti; 2. Bianco – De Castro 42; 4. Cecotto – Mercatali 33; 6. Piccioli – Iannotta 29; 8. Zangari – Zangari 19; 10. Neri 4.

Le statistiche
Vittorie: Pera 3, Bianco – De Castro 1
Pole position: Pera e Cecotto 2
Giro più veloce: Cecotto 3, Pera 1

Leggi altri articoli in Monomarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati