ERC – Loix re al Rally Ypres

Per il belga è l'undicesima vittoria nella gara di casa

ERC – Loix re al Rally Ypres

Doveva essere il rally dei vip ed invece l’Ypres ha premiato esclusivamente l’esperienza. Sì, perché a salire sull’ambito podio sono stati soltanto belgi.

Freddy Loix
su Skoda Fabia R5, all’undicesimo centro nella prova, non si è aggiudicato neppure uno scratch, ma i suoi 45 anni e la vasta conoscenza delle speciali hanno finito per consegnarli una corsa caratterizzata anche dai colpi di fortuna. Su tutti il ritiro nella ps 11 di uno dei principali mattatori, Bryan Bouffier su DS3 R5, alle prese con noie al differenziale, al bumper e al cambio che lo hanno costretto a fermarsi.

Stessa sorte per un altro nome noto di provenienza WRC. Stephane Lefebvre. Il giovane talento di scuola Citroën è stato fermato da un guasto al “gearbox” nella speciale 14.

Fuori gioco sin da subito Alexey Lukyanuk, incidentato al pronti via e poi definitivamente out nella ps 11.

La piazza d’onore è quindi andata a Kris Princen su 208 T16 seguito da Bernd Casier su Fiesta R5.

Buona la prima apparizione in una competizione della i20 R5. Kevin Abbring, fuori classifica, ha completato tutti gli stage.

Nell’ERC2 successo per Giacomo Scattolon su Mitsubishi Lancer Evo.

CLASSIFICA RALLY YPRES

1 Loix Freddy / Gitsels Johan Škoda Fabia R5
2 Princen Kris / Kaspers Peter Peugeot 208 T16 +00:56.8
3 Casier Bernd / Vyncke Pieter Ford Fiesta R5 +01:19.8
4 Kobus Hermen / De Wild Erik Škoda Fabia R5 +01:27.0
5 Verschueren V. / Hostens V. Škoda Fabia R5 +01:32.3
6 Tsjoen Pieter / Chevaillier E. Ford Fiesta R5 +02:29.9
7 Tarabus J. / Trunkát Daniel Škoda Fabia R5 +02:49.2

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati