Andreucci fa sua l’edizione 100 della Targa Florio

Doppio successo Peugeot in Sicilia davanti a tutti anche con il Junior Testa

Andreucci fa sua l’edizione 100 della Targa Florio

Sulle prestigiose strade della Targa Florio a vincere non poteva che essere lui. Paolo Andreucci al suo decimo centro nella manifestazione siciliana. Per il garfagnino, autore di 5 scratch su 12 ps, piazza d’onore in entrambe le manche e leadership grazie alla somma dei tempi in un weekend che ha visto dei gran botta e risposta tra le Ford GPL di Giandomenico Basso, poi ko per un guasto, e Andrea Nucita, oltre a qualche ottimo crono della Skoda di Umberto Scandola. “Che gara! Per quanto mi riguarda la più suggestiva di questo campionato! Non so se essere più contento o triste perché è passato parecchio tempo dal primo trionfo. A parte gli scherzi è stata una sfida davvero entusiasmante. Battagliata dall’inizio alla fine, con condizioni meteo variabili che hanno mischiato di continuo le carte in tavola. In ogni assistenza le certezze nella scelta delle gomme erano poche, per fortuna le Pirelli che abbiamo montato di volta in volta sono state sempre la scelta giusta e mi hanno dato la confidenza giusta per poter essere sempre all’attacco. Ringrazio tutti per essere riuscito ad ottenere questa vittoria ma soprattutto ringrazio il pubblico siciliano! Ogni volta resto meravigliato e stupito dall’atmosfera che si respira qui. Non potete capire la carica che ti trasmette vedere attraverso il parabrezza della mia 208 la passione del pubblico siciliano! Sono loro i veri vincitori!” – l’emozione del toscano. A completare la festa in casa Peugeot il Junior Giuseppe Testa su 280 R2, al top nella tappa 1 e secondo nella 2. “Non posso che essere felice! Fino alla fine qualsiasi risultato era possibile. Abbiamo guadagnato punti importanti per la classifica. E’ stata una corsa fantastica” – le parole del molisano. CLASSIFICA GENERALE RALLY TARGA FLORIO: 1. P. Andreucci – A. Andreussi (Peugeot 208 T16) 1:27’09,1; 2. A. Nucita – G.Nucita (Ford Fiesta) a 9,0; 3. U. Scandola – G. D’Amore (Skoda Fabia R5) a 48,2; 4. M. Runfola – M. Pollicino (Peugeot 208) a 2’50,8; 5. S. Riolo – M. Alduina (Peugeot 208) a 2’50,9; CLASSIFICA PILOTI CAMPIONATO ITALIANO RALLY: 1. Andreucci 45,5 punti; 2.Basso 31,75; 3. Scandola 30; 4. Perico 19 CLASSIFICA PILOTI CAMPIONATO ITALIANO RALLY JUNIOR: 1.Pollara 41,75; 2. Testa 38,75 punti; 3. Casella 28; 4. Bernardi 27 CLASSIFICA COSTRUTTORI CAMPIONATO ITALIANO RALLY: 1.Peugeot 48,5 punti; 2.Ford 42,75; 3.Skoda 30

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati