WRC – Le auto 2017 solo per i piloti ufficiali

L'obiettivo è aver maggior sicurezza

WRC – Le auto 2017 solo per i piloti ufficiali

Le potenti auto WRC che vedremo in strada a partire dal 2017 saranno appannaggio solo dei big.

Non è ancora diventata regola ma questa sarebbe l’intenzione del direttore di gara Jarmo Mahonen. Il tutto per ragioni di sicurezza.

“Ci sono piloti come Bryan Bouffier o Robert Kubica che fanno una o due gare all’anno e che quindi hanno scarsa esperienza. Ovviamente non vogliamo che si arrivi alla rinuncia, tuttavia d’ora in avanti saremo più severi nei controlli e non è esclusa l’introduzione di una versione soft della superlicenza” – ha spiegato ad Autosport.

“In pratica le macchine di nuova generazione potranno essere guidate soltanto da chi è iscritto all’intero campionato tramite un costruttore – ha sottolineato – Per cui chi è disposto a sborsare cifre altissime pur di mettersi al volante non ne avrà più la possibilità. Lo stesso dicasi per i 18enni i quali dovranno per forza passare da vetture con meno cavalli”.

Vota questo articolo
Tags
Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati