WRC – Ogier domina le prime tre ps in Svezia

Grossi problemi tecnici per Latvala

WRC – Ogier domina le prime tre ps in Svezia

Monco delle shakedown e dalla ps 1 cancellati per mancanza di neve sul tracciato il Rally di Svezia è cominciato in medias res con tre speciali.

A guidare il gruppo Sébastien Ogier dominatore assoluto del venerdì mattina malgrado sulla Svullrya, disputata interamente in Norvegia, abbia rovinato l’anteriore della sua Polo tratto in inganno da un guado non presente durante le ricognizioni. Errore che comunque verrà ripetuto da diversi colleghi. Su tutti il compagno di Volkswagen Andreas Mikkelsen, secondo a 24″.

Terzo e senza sbavature Kris Meeke su DS3, quindi Dani Sordo, rallentato dall’alta temperatura dell’acqua della sua i20, la Fiesta ufficiale di un Mads Ostberg non ancora completamente a suo agio, quella priva di Ott Tänak a nozze su questo genere di fondo.

Settimo Hayden Paddon su Hyundai penalizzato dalla posizione di partenza arretrata, poi il privatissimo Hennig Solberg pronto sempre a dare spettacolo, Craig Breen al debutto con la Citroën e dunque in modalità apprendistato.

Chiude la top ten Thierry Neuville ridotto con due solo ruote motrici. Undicesimo Eric Camilli su Ford, a precedere Fredik Ahlin, leader tra le WRC2 con la Fiesta R5 e Elfyn Evans. Quindicesimo Lorenzo Bertelli.

Solo trentesimo Jari-Matti Latvala fuori dai giochi che contano per un guasto alla trasmissione.

CLASSIFICA DOPO LA PS 3

1 Ogier Sébastien / Ingrassia Julien Volkswagen Polo R WRC
2 Mikkelsen Andreas / Jaeger Anders Volkswagen Polo R WRC 00:24.2
3 Meeke Kris / Nagle Paul Citroën DS3 WRC 00:28.7
4 Sordo Dani / Martí Marc Hyundai i20 WRC 00:30.3
5 Østberg Mads / Fløene Ola Ford Fiesta RS WRC 00:36.3
6 Tänak Ott / Mõlder Raigo Ford Fiesta RS WRC 00:37.6
7 Paddon Hayden / Kennard John Hyundai i20 WRC 00:45.7
8 Solberg Henning / Minor Ilka Ford Fiesta RS WRC 01:15.4
9 Breen Craig / Martin Scott Citroën DS3 WRC 01:15.7
10 Neuville Thierry / Gilsoul Nicolas Hyundai i20 WRC 01:42.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati