Formula E – Buenos Aires: Clamoroso Testacoda di Buemi, Scatterà Ultimo! La Pole va a Bird!

Formula E – Buenos Aires: Clamoroso Testacoda di Buemi, Scatterà Ultimo! La Pole va a Bird!

Prima Pole Position in Formula E per Sam Bird e la DS-Virgin! Il pilota inglese in 1:09.4 si è assicurato la partenza dalla prima casella al termine di una sessione di qualifica entusiasmante e ricca di colpi di scena. Un ottimo risultato per la squadra anglo-francese, dopo un weekend travagliato a causa del malessere di Jean-Eric Vergne. Bird ha preceduto Nicolas Prost ed Antonio Felix Da Costa separati di un niente.

Il francese è riuscito a riscattare l’errore pazzesco del suo compagno di squadra, consolando almeno in parte il padre Alain Prost e Jean-Paul Driot, patron della e.dams. Per il pilota portoghese, vincitore l’anno passato non c’è stato nulla da fare, nonostante la grandissima grinta messa in mostra. in Argentina.

Nonostante il miglior tempo fatto segnare nelle sessioni di batteria, Stephane Sarrazin ha chiuso solo al quarto posto lo shotout finale, accusando di andare a giocarsi la pole.

Clamoroso quanto successo ai due leader del campionato, Sebastien Buemi e Lucas Di Grassi: lo svizzero è stato autore di un gravissimo testacoda batteria durante il suo giro a piena potenza e sarà costretto a scattare dall’ultima piazzola. Ma il brasiliano non è stato capace di approfittarne e, nonostante i soli quattro decimi che lo separano dal leader del Q1 Stephane Sarrazin, ha chiuso solo settimo, secondo degli esclusi dallo shotout dopo Robin Frijins e giusto davanti al proprio compagno di squadra Daniel Abt.

Segnali incoraggianti per il team NextEV TCR che ha portato finalmente una vettura in top ten in qualifica: Nelson Piquet Jr ha colto il nono tempo, mentre Oliver Turvey ha chiuso undicesimo. In mezzo a loro si è inserito Jerome D’Ambrosio, piuttosto opaco dopo la pole position di Punta Del Este. Anche il suo compagno Loic Duval è apparso molto in difficoltà ed ha chiuso solo dodicesimo davanti al rientrante Nick Heidfled, regolarmente al via nonostante per precauzione il Team Mahindra avesse chiamato in Argentina Adam Carroll.

Il tedesco ha addirittura preceduto il suo compagno di squadra, Bruno Senna che è finito a muro nello stesso istante di Salvador Duran. Il doppio incidente ha fatto esporre la bandiera rossa durante il Q3 e ha relegato i due piloti in sedicesima e diciassettesima posizione, davanti solo a Buemi. Simona De Silvestro ha chiuso con il quattordicesimo tempo, seguita da Jean-Eric Vergne. Il francese ha cominciato il suo weekend giusto in qualifica ed ha ottenuto un discreto 1:10.5 che gli è valso solo la quindicesima posizione.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Formula E

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati