Dakar 2016 – Tappa 10 a Peterhansel. Guai per Sainz

Tra le moto successo di Svitko

Dakar 2016 – Tappa 10 a Peterhansel. Guai per Sainz

Il meteo sta decisamente caratterizzando l’edizione 2016 della Dakar ed infatti dopo l’interruzione anticipata di ieri per il forte caldo, la 10° tappa da Belen a La Rioja è stata dapprima ritardata di un’ora e poi accorciata da 285 a 244 km (check point 5) a causa dei violenti temporali in zona.

A vincere tra le auto è stato Stephane Peterhansel su Peugeot che ha “approfittato” dell’insabbiamento e dei problemi al cambio di Carlos Sainz per riprendersi il vertice della generale. Secondo il compagno di colori Cyril Despres a 5’40, poi Vladimir Vasilyev su Toyota a 12’56. Quarto Nani Roma su Mini a 14’33 a precedere un Sébastien Loeb ancora in difficoltà a 17’40, Giniel de Villers a 26’16. Dodicesimo a 52’25 Nasser Al-Attiyah, finito ad inizio tappa a testa in giù e a 60 km dal traguardo nuovamente bloccato da noie meccaniche. Tredicesimo e pure nei guai Mikko Hirvonen su Mini All4 Racing a 56’04. Stessa sorte per Erik Van Loon sprofondato al quarantatreesimo posto.

Nelle moto Stefan Svitko su KTM si è messo dietro di 2’54 l’argentino della Honda Kevin Benavides e di 5’47 il capo gruppo Toby Price. Quarto Paulo Goncalves a 6’01, riuscito a riparare la sua CFR450 nella notte, quinto Antoine Meo a 7’43 e sesto Pablo Quintanilla a 9’55 su Husqvarna rallentato dalla rottura della ruota posteriore. Settimo posto per Helder Rodrigues su Yamaha a 12’01. Primo degli italiani Jacopo Cerruti tredicesimo. Solo quarantesima a 1h34’29. Ritiro per Alessandro Botturi.

Nei quad successo di Brian Baragwanath su Yamaha davanti ai fratelli Patronelli con il primo del ranking Marcos staccato di 29″ e Alejandro di 1’17. Quarta piazza per Sergei Karyakin a 17’42 e quinto Lucas Bonetto su Honda a 21’53.

Infine tra i camion centro sorpresa per il Renault degli olandesi De Baar-Roesink-De Graaf. Piazza d’onore per i capolisti De Rooy-Torrellardona-Rodewald su Iveco a 2’36 e terzi Mardeev-Belyaev-Svistunov su Kamaz a 26’06. Quarto il Tatra dei cechi Kolomy-Kilian-Kilian a 26’25, quinto il MAN di Stacey-Serge-Van der Vaet a 27’25 e nono l’Iveco di Villagra-Perez-Memi a 53’59. Chiudono il gruppo gli ex mattatori Nikolaev-Yakovlev-Rybakov e Karginov-Mokeev-Leonov, rispettivamente a 3h30’44 e 3h36’36.

CLASSIFICA AUTO TAPPA 10
1 Stéphane Peterhansel/Jean-Paul Cottret Peugeot 03:58:32
2 Cyril Despres/David Castera Peugeot + 00:05:40
3 Vladimir Vasilyev/Konstantin Zhiltsov Toyota +00:12:56


CLASSIFICA MOTO TAPPA 10

1 Stefan Svitko KTM 03:47:23
2 Kevin Benavides HONDA + 00:02:54
3 Toby Price KTM +00:05:47

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati