WRC – Al Tour de Corse dopo 3 ps Evans fa la differenza sotto la pioggia

Dopo 3 ps il pilota M-Sport comanda davanti alla sorpresa Abbring e Latvala

WRC – Al Tour de Corse dopo 3 ps Evans fa la differenza sotto la pioggia

La tappa numero 1 del Tour de Corse è stata completamente caratterizzata, o meglio stravolta dal maltempo.

Se infatti la Plage du Liamone – Sarrola-Carcopino d’apertura ha visto Sébastien Ogier e Robert Kubica distinguersi con un crono di 19’44 a pari merito e Thierry Neuville strappare la ruota posteriore destra della sua i20 dopo appena un chilometro, la seconda speciale che avrebbe dovuto disputarsi nel primo pomeriggio è stata annullata causa allagamento e caduta di sassi dalle vicine montagne che hanno reso impraticabile il tratto che da Casamozza doveva portare il gruppo a Ponte Leccia.

Tutto fermo quindi fino alle 15.30 ora in cui è stato deciso di far scattare il terzo stage della Francardo – Sermano lungo ben 36,43. A fare la differenza uno stellare Elfyn Evans, un vero mago in condizioni critiche di asfalto tra il bagnato e l’umido ma soprattutto con visibilità alternata tra sole e nebbia. Il gallese della Ford ha demolito tutti gli altri concorrenti sfruttando con intelligenza le scie e piazzandosi alla fine in testa alla classifica generale.

Dietro di lui un ottimo Kevin Abbring su Hyundai bravo ad interpretare la prova e forse aiutato dalla quindicesima posizione di partenza, quindi Jari-Matti Latvala su Polo R non particolarmente in vena di prendersi rischi.

Quarto Mads Ostberg abbastanza a disagio con il fondo sporco e il buon pilota di Cracovia che ha tenuto bene malgrado un problema d’assetto sulla sua Fiesta privata.

Sesto “l’infiltrato” Stephane Sarrazin, quindi Andreas Mikkelsen su Volkswagen in crisi di freni, Kris Meeke con una DS3 non perfetta, Bryan Bouffier esperto della corsa sull’isola di Napoleone e il tre volte iridat,o fermo per 1’30 per risolvere una foratura toccata pure a Dani Sordo, quattordicesimo e davvero furioso al traguardo.

Undicesimo Hayden Paddon, nei guai per l’impatto contro una pietra, poi un cauto Ott Tänak e Stephane Lefebvre ancora con la Citroën. Sedicesimo Craig Breen su 208 T16, leader tra le WRC2 e ventisettesimo a 5’24″6 il nostro Lorenzo Bertelli, alle prese con sottosterzo e qualche sbavatura.

Si riparte alle 9.00 di sabato con la ps cancellata oggi.

CLASSIFICA DOPO LA PS 3

1 Evans Elfyn / Barritt Daniel Ford Fiesta RS WRC
2 Abbring Kevin / Marshall Sebastia Hyundai i20 WRC 00:18.7
3 Latvala Jari-Matti / Anttila Miikka Volkswagen Polo R WRC 00:22.9
4 Østberg Mads / Andersson Jonas Citroën DS3 WRC 00:38.8
5 Kubica Robert / Szczepaniak M. Ford Fiesta RS WRC 00:40.3
6 Sarrazin S. / Renucci J. Ford Fiesta RS WRC 00:43.1
7 Mikkelsen Andreas / Fløene Ola Volkswagen Polo R WRC 00:44.5
8 Meeke Kris / Nagle Paul Citroën DS3 WRC 00:47.0
9 Bouffier Bryan / De La Haye T. Ford Fiesta RS WRC 01:04.8
10 Ogier Sebastien / Ingrassia Julien Volkswagen Polo R WRC 01:13.2

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati