IndyCar, terribile incidente per Justin Wilson a Pocono. Pilota attualmente in coma

IndyCar, terribile incidente per Justin Wilson a Pocono. Pilota attualmente in coma

Terribile incidente per Justin Wilson nella 500 miglia di Pocono, penultimo appuntamento del campionato 2015 della IndyCar Series. L’alfiere del team Andretti è stato colpito da un pezzo della vettura incidentata del giovane Sage Karam, Chip Ganassi Racing, finito contro le barriere esterne dell’ovale durante la tornata numero 178.

Dalle immagini si vede chiaramente come Wilson, dopo l’impatto con un pezzo del muso, scarti subito a sinistra, verso le barriere poste all’interno dell’ovale di Pocono. L’ex pilota della Minardi è stato subito trasportato all’ospedale di Allentown e secondo un comunicato diramato dagli organizzatori della serie, le sue condizioni sono molto gravi. Attualmente è in uno stato di coma profondo e i medici stanno facendo il possibile per salvargli la vita. Vi alleghiamo il comunicato diramato questa notte dalla IndyCar Series sulle condizioni di Wilson:

“Long Pong, PA – Wilson ha subito una grave ferita alla testa durante l’evento di oggi al Pocono Raceway.

Il pilota è attualmente in coma e le sue condizioni sono critiche. E’ stato trasportato nel centro Lehigh Valley Health Network Cedar Crest Hospital di Allentown per ulteriori controlli.

La IndyCar manda tutti i suoi pensieri e le preghiere a Justin, la sua famiglia e al team Andretti Autosport in questo momento difficile. Ulteriori aggiornamenti sulle condizioni di Wilson verranno rilasciati quando disponibile”

Leggi altri articoli in Varie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati