WRC – Ogier passa al comando in Sardegna

L'ex leader Paddon penalizzato da due errori

WRC – Ogier passa al comando in Sardegna

Hayden Paddon aveva visto lungo. Nel pomeriggio della seconda tappa del Rally di Sardegna è in effetti arrivato il sorpasso di Sébastien Ogier, ma non tanto per i due scratch segnati dal francese della Volkswagen, quanto per il suo testacoda nella ps 17 e per il botto contro una pietra con conseguente danneggiamento del cambio nella 19.

Terzo Mads Ostberg su Citroen, vittima di una foratura, poi Thierry Neuville, autore del miglior crono nella brevissima prova di Ittiri, Elfyn evans su Fiesta e Jari-Matti Latvala, rallentato ulteriormente da problemi ad un ammortizzatore.

Settimo e leader tra le WRC2 con la Fiesta RRC Yuriy Protasov, davanti al nostro Paolo Andreucci che ha vissuto un imprevisto quando dopo aver toccato un sasso nello stage di Monti di Alà ha in seguito dovuto fermarsi per chiudere il cofano che si era aperto perdendo secondi preziosi che hanno avvantaggiato la concorrenza.

Nono su Skoda R5 Jan Kopecky interessato soprattutto a restare in zona punti. Decimo Yazeed Al Rajhi.

Da segnalare un altro ritiro per Robert Kubica fuori nella speciale 17 dopo l’ennesima gomma buca e noie al cambio.

CLASSIFICA DOPO LA PS 19

1 Ogier Sebastien / Ingrassia Julien Volkswagen Polo R WRC
2 Paddon Hayden / Kennard John Hyundai i20 WRC 02:13.6
3 Østberg Mads / Andersson Jonas Citroën DS3 WRC 03:25.6
4 Neuville Thierry / Gilsoul Nicolas Hyundai i20 WRC 03:57.0
5 Evans Elfyn / Barritt Daniel Ford Fiesta RS WRC 05:15.5
6 Latvala Jari-Matti / Anttila Miikka Volkswagen Polo R WRC 08:08.6
7 Protasov Yuriy / Cherepin Pavlo Ford Fiesta RRC 13:32.4
8 Andreucci Paolo / Andreussi Anna Peugeot 208 T16 13:39.4
9 Kopecký Jan / Dresler Pavel Škoda Fabia R5 15:30.8
10 Al Rajhi Yazeed / Orr Michael Ford Fiesta RRC 16:28.8

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati