Formula Renault 2.0 Alps – Dopo Imola è tempo dell’affascinante Pau

Per ora a guidare il campionato è Aitken della Koiranen

Formula Renault 2.0 Alps – Dopo Imola è tempo dell’affascinante Pau

Le Renault 2 litri si apprestano ad approdare in Francia, sui 2,7 chilometri dello storico circuito cittadino di Pau, per il secondo appuntamento stagionale dopo quello di Imola di metà aprile.

A presentarsi in testa alla classifica ci sarà l’anglo-coreano Jack Aitken, portacolori del team Koiranen GP, che dopo avere conquistato una vittoria sul tracciato del Santerno può vantare 17 lunghezze di vantaggio sull’austriaco e compagno di squadra Stefan Riener.

Schieramento internazionale in occasione di questo evento che vedrà al via 20 piloti di 12 differenti nazioni e tre continenti.

Tra i nomi di rilievo quello di Matthieu Vaxivière, il transalpino della Arta Engineering, neo-acquisto del programma Junior Lotus, che rientrerà nella categoria dopo un anno di assenza, essendo impegnato a tempo pieno nella F.Renault 3.5. Occhi puntati pure su Anthoine Hubert che al Santerno ha messo a segno la prima pole 2015 e la vittoria in Gara 1 con il team Tech 1 Racing.

A difendere i colori italiani ci saranno invece la JD Motorsport con il russo Matevos Isaakyan, terzo in campionato, ed il brasiliano Thiago Vivacqua, la Cram che punterà sull’italo-elvetico Matteo Ferrer, l’americano Travis Jordan Fischer e l’altro russo Vasily Romanov, e la GSK Grand Prix, con il brianzolo Daniele Cazzaniga e ancora il russo Denis Bulatov.

Venerdì semaforo verde con le prove libere ed il primo turno di qualifica. Gara 1 (25’ più un giro da completare) si svolgerà sabato mattina. Sempre sabato, nel pomeriggio, via con il secondo turno di qualifica, mentre domenica è in programma Gara 2.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati