Conto alla rovescia per la Verzegnis-Sella Chianzutan

Fra due weekend al via la storica corsa in salita

Conto alla rovescia per la Verzegnis-Sella Chianzutan

Tutto pronto per la 46esima edizione della Verzegnis-Sella Chianzutan, la classica gara di velocità in salita organizzata dalla Scuderia Friuli ACU, che fra due weekend ospiterà sulle Alpi della Carnia i più forti piloti europei della Hill Climb Cup.

Il percorso sarà ricavato sui tradizionali 5640 metri che uniscono Ponte Landaia, alle porte di Verzegnis, con la Sella Chianzutan, 396 metri più in alto, lungo una pendenza media del 7,02%. Come di consueto massiccia la macchina della sicurezza il cui spiegamento è coordinato dal direttore di gara Flavio Candoni.

L’evento entrerà nel vivo venerdì 15 maggio con le operazioni di verifica che si terranno dalle 12.30 alle 18.30 presso il Municipio di Verzegnis. Sabato le salite di ricognizione a partire dalle 9.30 che daranno l’opportunità ai corridori di familiarizzare con il percorso e scegliere le migliori regolazioni. Domenica dalla stessa ora invece le due manche.

Nel 2014 con condizioni meteo incerte e con tanto spettacolo la vittoria andò a Denny Zardo su Osella FA30 Zytek.


Classifica assoluta 2014:
1. Denny Zardo (Osella FA30 Zytek) in 5’30”98; 2. Merli (Osella PA2000 Honda) a 0”04; 3. Magliona (Osella PA21 Evo Honda) a 23”03; 4. Lombardi (Radical SR4 Suzuki) a 30”56; 5. Iaquinta (Osella PA21 Evo Honda) a 33”64; 6. Gabat (Ford Escort Csw) a 36”44; 7. Janik (Lola B02/50 Zytek) a 40”13; 8. Schagerl (VW Rallye Golf Tfsi-R) a 40”92; 9. Giuliani (Lancia Delta Evo) a 41”46; 10. Zlatov (Audi Quattro) a 43”20.

Leggi altri articoli in Varie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati