Speciale Dakar 2015: Peterhansel settimo a Rosario

Ventsima l'altra Peugeot di Despres

Speciale Dakar 2015: Peterhansel settimo a Rosario

La dodicesima tappa della Dakar 2015 da Termas de Rio Hondo e Rosario, ricca di tratti stretti e tecnici, è terminata con il podio delle Mini di Orlando Terranova e Vladimir Vasilyev e della Renault Duster di Emiliano Spataro.

Seppur in leggera difficoltà per il percorso poco affine alle due ruote motrici se l’è cavata bene anche la Peugeot con un Stephane Peterhansel ancora una volta settimo.

“Anche in questo caso la prova ha presentato diverse simlitudini con quelle del WRC – ha dichiarato – La vettura scivolava molto però ci siamo divertiti e il tempo perso è stato limitato. Peccato solo non essere mai riusciti a vincere, comunque abbiamo individuato i punti da migliorare e l’affidabilità mostrata dalla 2008 ci ha dato coraggio anche se il risultato finale è lontano da quello sperato”.

In ventesima posizione si è invece attestato Cyril Despres. “E’ stata una speciale complicata e stressante sin dall’inizio. Abbiamo iniziato nel fesh-fesh e io non riuscivo a vedere né la pista, né le rocce che la delimitavano – ha raccontato – Se c’è una cosa che non dimenticherò di questa esperienza è il sapore della polvere sollevata da chi precede” Nelle moto era tutto diverso. Ad ogni modo ciò che conta p arrivare al traguardo”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rally

Peugeot vince la Dakar 2016

Per Peterhansel è il 12° centro nel mitico raid
Ventisei anni dopo il suo ultimo successo, Peugeot si è aggiudicata la Dakar per la quinta volta nella sua storia