Speciale Dakar 2015: Peterhansel settimo nella tappa con arrivo a Termas de Rio Hondo

Ventiquattresimo Despres

Speciale Dakar 2015: Peterhansel settimo nella tappa con arrivo a Termas de Rio Hondo

L’undicesima tappa della Dakar, da Salta a Termas de Rio Hondo, che ha visto i ragazzi confrontarsi su un terreno veloce, insidioso e con forte presenza di alberi è terminata con il successo, per la quinta volta in questa edizione, di Nasser Al-Attiyah.

In casa Peugeot buona settima piazza per Stéphane Peterhansel, ora appena ai margini della top ten nella generale. “L’obiettivo è arrivare a Buenso Aires, dunque d’ora in poi non prenderò rischi considerato che le ultime prove non favoriscono le due ruote motrici – ha detto – Finora la 2008 DKR si è dimostrata affidabile ma abbiamo commesso degli errori da cui dobbiamo imparare. Ad ogni modo direi che nel globale sta andando positivamente”.

Più indietro, in ventiquattresima posizione, si è attestato invece Cyril Despres. “La speciale è stata bella e come quella di mercoledì, dai tratti rallistici piuttosto che di un raid. In particolare mi sono divertito a guidare nelle sezioni tortuose- ha commentato – In termini di risultato più di così era impossibile”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rally

Peugeot vince la Dakar 2016

Per Peterhansel è il 12° centro nel mitico raid
Ventisei anni dopo il suo ultimo successo, Peugeot si è aggiudicata la Dakar per la quinta volta nella sua storia