Sei Ore di Roma – Ferrari: vittoria per la Ferrari di Fisichella, Cioci e Perazzini

Sei Ore di Roma – Ferrari: vittoria per la Ferrari di Fisichella, Cioci e Perazzini

Quinta vittoria per Marco Cioci e Piergiuseppe Perazzini alla Sei Ore di Roma che si è svolta ieri sulla pista di Vallelunga. Insieme a loro c’era anche Giancarlo Fisichella, che non ha voluto mancare all’appuntamento con la gara di casa. I tre si sono imposti al volante di una Ferrari 458 Italia GT2 del team AF Corse, percorrendo 214 giri e precedendo di 1’25”582 la Tatuus del team MSR Corse affidata a Roberto Lacorte e Giorgio Sernagiotto. Il terzo posto è andato all’altra Ferrari di AF Corse, la numero 2 guidata da Duncan Cameron e Matt Griffin.

La gara ha preso il via su pista umida ma senza più pioggia e per questo Marco Cioci ha percorso i primi giri con una certa cautela, limitandosi a difendere la terza posizione in classifica. Alcuni scrosci di pioggia hanno rimescolato le carte nelle prime due ore ma il duello per la prima posizione è sempre stato tra la Ferrari e la Tatuus. Al cambio pilota sulla 458 è salito Perazzini, che un’ora dopo ha ceduto il volante a Giancarlo Fisichella che ha subito imposto la propria classe recuperando a suon di giri veloci sull’Audi di Thomas Biagi che nel frattempo era passata al comando.

La seconda metà di gara ha visto di nuovo davanti la Ferrari con Fisichella che, poco dopo la quarta ora, ha ceduto il volante a Cioci. Sernagiotto nel finale ha recuperato terreno sulla Ferrari numero 1 ma ormai il vantaggio andava solo gestito e i tre esperti piloti della Ferrari lo hanno fatto portando a casa un meritato trionfo.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati