WRC – Il Rally d’Italia al via da Cagliari

Ogier in cerca del bis dopo il successo del 2013

WRC – Il Rally d’Italia al via da Cagliari

Saranno 57 gli equipaggi al via dell’edizione 2014 del Rally Italia Sardegna in programma dal 5 all´8 giugno. Con 17 speciali e 372 chilometri cronometrati la manifestazione scatterà giovedì mattina con un shakedown di 3,50 km nella zona Putifigari per poi trasferirsi a Cagliari dove sul porto in serata avverrà la cerimonia di apertura e la prima super speciale.

A seguire il trasferimento verso la vera base della gara , ossia Alghero da cui i ragazzi partiranno per le ps più classiche come la Terranova, Monte Acuto e Monte Lerno, nel sassarese.

Brevissima la tappa domenicale con appena 54, 10 km nell’Anglona e nella Nurra, dove sarà ambientata la prova inedita di Cala Flumini, che tra l’altro costituirà la Power Stage conclusiva visibile in diretta tv, inframezzate dalle conosciute Castelsardo e Tergu-Osilo.

Infine per chi volesse assistere al podio e vedere da vicino i campioni l’appuntamento è per le 13.45 sul porto di Alghero.

PROGRAMMA RALLY ITALIA SARDEGNA

5/6 (1,3 km)

PS1 21:13 Citta Di Cagliari 1,3 km

6/6 (159,98 km)

PS2 11:35 Terranova Nord 1 20 km

PS3 12:13 Terranova Sud 1 12,4 km

PS4 13:08 Coiluna-Crastazza 1 20,29 km

PS5 13:44 Loelle 1 27,3 km

PS6 15:57 Terranova Nord 2 20 km

PS7 16:35 Terranova Sud 2 12,4 km

PS8 17:30 Coiluna-Crastazza 2 20,29 km

PS9 18:06 Loelle 2 27,3 km

7/6 (156,8 km)

PS10 09:18 Monte Olia 1 19,27 km

PS11 10:23 Monte Lerno 1 59,13 km

PS12 16:54 Monte Olia 2 19,27 km

PS13 17:59 Monte Lerno 2 59,13 km

8/6  (46,84 km)

PS14 07:39 Cala Flumini 8,98 km

PS15 09:20 Castelsardo 14 km

PS16 10:02 Tergu-Osilo 14,88 km

PS17 12:08 Cala Flumini 8,98 km

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. simone

    7 giugno 2014 at 15:55

    Ho sentito che domani ci sarà la tappa finale del Rally di Sardegna su Fox Sports 2.Vediamo se Ogier sarà sempre più vicino al titolo.

Articoli correlati