WTCC – Honda e Chevrolet si mettono in mostra

In particolare la Cruze ha sorpreso con il francese Valente

WTCC –  Honda e Chevrolet si mettono in mostra

La tre giorni di test di Valencia non ha solo decretato il grandissimo stato di forma della Citroën ma ha mandato anche segnali positivi da casa Honda e Chevrolet che si sono dimostrata piuttosto performanti.

“La nuova Civic non ha molto in comune con quella del 2013 a partire da telaio, motore, sospensioni, aerodinamica e larghezza degli pneumatici – ha dichiarato il progettista Andrea Adamo – Se si pensa che abbiamo iniziato a lavorarci a settembre e già a gennaio eravamo pronti per lo shakedown si capisce che lavoro enorme è stato in grado di fare lo staff”.

“Il debutto è stato buono e i ragazzi della RML sono stati fantastici a sviluppare la macchina in tempi così stretti – il commento del pilota Campos Racing Hugo Valente – L’unico intoppo è stato all’alettone nella seconda giornata, per il resto ho notato una grande affidabilità. Anche il passo mi ha soddisfatto e difatti siamo stati più lenti di appena qualche decimo rispetto alla Honda e personalmente solo di uno dal mio compagno Tom Chilton, il che non è male considerata la sua esperienza e i risultati ottenuti l’anno scorso. Il regolamento 2014 ha avuto un grande impatto sulle auto e devo dire che ci si diverte molto di più rispetto a prima, quindi non vedo l’ora di iniziare la stagione”.

Leggi altri articoli in Touring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati