GP2

Gp2 – Bird e Coletti leader a Montecarlo

I due si aggiudicano rispettivamente gara 1 e gara 2

Gp2 – Bird e Coletti leader a Montecarlo

GARA 1 – Grande protagonista nella gara d’apertura del weekend di GP2 a Monaco. è stato Johnny Cecotto Jr. che ha innescato una maxi carambola che ha coinvolto 16 vetture.

Gara 1 ha visto dunque i suoi partecipanti dimezzati e dopo lo stop per rimettere a posto il circuito, la corsa è ricominciata in regime di safety car.

Davanti c’era Mitch Evans che si è visto poi pressare e superare da Sam Bird, che complice la scelta del leader della corsa di montare gomme supersoft – rivelatasi sbagliata -, ne ha approfittatto prendendosi la leadership e mantenendola fino alla fine.

Bird ha chiuso con 20″ di vantaggio sul nostro Kevin Ceccon bravo comunque a prendersi la piazza d’onore davanti allo stesso Evans.

Cecotto Jr., invece, è stato punito dai commissari con l’esclusione da tutto il weekend a Montecarlo.

GARA 2 – A dominare Gara 2, invece, è stato Stefano Coletti che sul circuito casalingo ha conquistato un prezioso successo rinsaldando anche la sua leadership in classifica generale.

Partito terzo, prende immediatamente la posizione a Renè Binder e raggiunge il poleman Adrian Quaife-Hobbs, sorpassando al terzo giro e allungando fino al traguardo che ha tagliato per primo.

Seconda piazza per il pilota della RP Motorsport, finalmente protagonista di una performance più che convincente, mentre sul terzo gradino del podio è salito Mitch Evans, che replica il risultato ottenuto in gara 1.

Leggi altri articoli in GP2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Faccia a faccia

Faccia a Faccia: Adrian Quaife-Hobbs

"un pilota che corre un AutoGp o in Formula Renault non ha più la speranza di essere quello giusto per la Formula 1"
Adrian Quaife-Hobbs corre attualmente nel campionato Gp2 con la scuderia Rapax, la quale nel 2010 ha portato al successo nel