Superstars International Series – Biagi, “A Monza mi è parso di essere in un film”

L'italiano è tornato alla vittoria dopo un lungo digiuno

Superstars International Series – Biagi, “A Monza mi è parso di essere in un film”

Thomas Biagi è davvero entusiasta. Il secondo e il primo posto ottenuti, un po’ a sorpresa vista la scarsa conoscenza della C63 AMG, nel debutto stagionale della Superstars International Series dello scorso weekend a Monza, hanno lasciato il driver bolognese piuttosto soddisfatto.

“Mi è parso di essere protagonista di uno di quei film in cui i cambi di sequenza fanno passare l’attore da un’ambientazione all’altra lasciando senza fiato lo spettatore – ha detto in una nota ufficiale -Dal momento in cui ho deciso di passare alla Mercedes ho lavorato giorno e notte per arrivare al top per la prima gara. Chi mi conosce sa che sono un perfezionista, quindi ho cercato di curare ogni singolo particolare. Devo ammettere che non ho avuto ancora il tempo di mettere a fuoco questa magnifica vittoria. Non mi è mai capitato da quando corro, ma è stato come se fossi stato proiettato in un’altra dimensione. Non ho avuto il tempo di indossare il casco per Gara 1, che ero nuovamente nell’abitacolo per Gara 2! È stato straordinario tornare a vincere una gara. Mancavo sul gradino più alto del podio da Portimão 2011. Voglio ringraziare Mercedes Italia per l’accoglienza che mi ha riservato ed anche tutti i fan che ho incontrato in autodromo, che erano davvero tanti! Ora dobbiamo restare con i piedi per terra e concentrarci sui nostri avversari. Il calendario d’ora in avanti farà tappa su delle piste dove dovremo lavorare tanto per continuare a rimanere nel gruppo di testa”.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati