WRC – Si torna in Brasile?

Michèle Mouton pensa a riportare il rally in Sud America

WRC – Si torna in Brasile?

Chissà… Più di trent’anni dopo l’ultima edizione del Rally del Brasile vinta nel 1982 da Michèle Mouton, attuale manager WRC, nasce quest’affascinanante ipotesi: riportare il Mondiale WRC in Sud America.

A dare la conferma il direttore del Rally Guanajuato Mexico Gilles Spitalier, tra i promotori dell’idea, che spiega come si siano già tenuti alcuni incontri in questo senso: “Quello che possiamo offrire è quanto abbiamo imparato in questi 10 anni di presenza nel WRC. Il Brasile è un paese latino con molte somiglianze con il Messico e che ha alcuni posti fantastici dove correre. Ho detto a Michèle che potremmo disputare l’intera stagione in Brasile, visto che lì ci sono così tante strade diverse…

Lavoriamo su questo progetto da tempo e ora stiamo aspettando delle risposte per vedere se possiamo candidarci quest’anno o il prossimo, ma tutti vogliono che accada. Con Rio che ospiterà la Coppa del Mondo di calcio e le Olimpiadi, San Paolo si rivela più adatta. Non dimenticate poi che San Paolo come stato è molto, molto ricco e tante delle varie Case automobilistiche europee ha impianti in quella zona“, conclude.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati