WRC – Presentato il nuovo Rally d’Italia Sardegna

La corsa prevederà 16 speciali accorpate in due giorni

WRC – Presentato il nuovo Rally d’Italia Sardegna

E’ stato reso noto il nuovo e definitivo  itinerario del Rally di Sardegna 2013. Se infatti fino a poco tempo fa avrebbe dovuto svolgersi dal 20 al 23 giugno, ora, seguendo il desiderio dei costruttori che reclamano la riduzione dei costi, è stato deciso di compattarlo a sole due giornate.

L’apertura prevista per giovedì vedrà i piloti destreggiarsi nel Qualifying stage a cui seguirà la cerimonia inaugurale, quest’anno a Sassari. Da venerdì la corsa vera sempre con partenza dal porto di Olbia. Tre le ps del mattino seguite da un passaggio al remote service di Sassari, poi via a Castelsardo, altri tre tratti cronometrati prima del rientro in assistenza  e le ultime di speciali col buio.

Sabato tappa conclusiva tra Monte Acuto e la Gallura. Quattro le prove del mattino ripetute in seguito al pomeriggio, con il secondo passaggio a Monte Olia, di 19,31 km, deputato a Power Stage. Premiazione in serata a Porto Cervo.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rally

WRC – Wilson promuove Evans

Il capo di M-Sport colpito dalla sesta piazza ottenuta in Italia dal rookie
Se c’è un pilota che ha impressionato in Sardegna, quello è certamente Elfyn Evans. Sesto alla sua prima esperienza con
Rally

WRC – Hirvonen rischia il posto

L'ennesimo ko rimediato in Italia potrebbe aver compromesso la sua riconferma in Citroën
Il posto di Mikko Hirvonen è in pericolo. Il ragazzo di Jyväskylä, protagonista di un inizio di stagione buio che