WRC – A Prevot il premio in onore di Michael Park

Il premio gli è stato consegnato dal boss Ford Malcolm Wilson

WRC – A Prevot il premio in onore di Michael Park

Stephane Prevot ha vinto il Michael Park ‘Beef’ Trophy 2012, premio consegnato annualmente al più rappresentativo tra i co-piloti in ricordo della storica spalla di Markko Martin, scomparso nel 2005 in un incidente proprio durante il Rally Gb.

Ogni anno amici e colleghi commissionano una replica del mezzo busto bronzeo creato dall’artista francese François Chevalier e all’epoca offerto in omaggio alla moglie e ai figli di Park, per donarla a chi più è stato in grado di incarnare le qualità appartenenti a Michael in termini di valori, impegno e risultati nei rally.

“Stephane ha una grandissima esperienza, ma nonostante ciò ha sempre mantenuto una certa dose di umiltà lavorando proprio come Beef in maniera professionale ma fuori dai clamori” – ha dichiarato l’ex manager e ora membro della giuria Paul Turner, – “Se fosse ancora qui sarebbe certamente d’accordo con questa scelta perché sono stati molto legati”.

Emozionato, l’attuale co-driver di Chris Atkinson alla Mini ha invece così reagito al momento della consegna, – “Sono sorpreso di ricevere questo premio perché non ho fatto molto nel WRC negli ultimi anni, comunque sia è qualcosa di davvero speciale essendoci scritto il nome di Michael. Abbiamo lavorato insieme per quindici anni, talvolta anche come compagni di squadra. Era un gran bravo ragazzo, un amico per tutti e un vero professionista. Solitamente non conservo i trofei vinti nelle corse, ma questo assolutamente sì”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati