WRC – Loeb senza rivali in Germania

Il francese velocissimo nella prima tappa

WRC – Loeb senza rivali in Germania

Il day one del Deutschland si è concluso come tutti se lo immaginavano, ossia con Sébastien Loeb davanti a tutti gli altri di una vita. L’alsaziano non ha rischiato più di tanto, non ha forzato, mantenendo un ritmo normale per lui ma decisamente sostenuto per gli umani.

E se Petter Solberg ha lamentato una Ford Fiesta non al top ma comunque secondo, Jari-Matti Latvala con l’incubo dell’errore latente se l’è presa con un po’ più di tranquillità sebbene a fine giornata abbia affermato, -«Per battere Loeb si deve solo andare flat-out e lasciar perdere l’attenzione !».

Chi è andato davvero bene è stato Thierry Neuville, quarto e bravissimo a non cadere in facili sbavature, veloce abbastanza da mettersi davanti un veterano come Dani Sordo, pure lui rapido ma rallentato sul finale da noie al cambio, ma soprattutto Mikko Hirvonen a disagio con la sua Ds3 su asfalto.

Settimo ma sfortunato Ott Tänak, arrabbiato con se stesso per aver sbagliato strada sia nella speciale 3, sia nella 4 e poi colpito da un problema ai freni nella quinta.

Ottavo il buon Mad Ostberg che punta a fare esperienza su questo fondo, dietro di lui la Mini di Chris Atkinson che tanto ha spinto è riuscito ad arrivare alla fine della ps 6 con la leva del cambio rotta e Sébastien Ogier, il vincitore del 2011 è stato come al solito il migliore tra le S2000 seppure abbia sofferto con i freni sul finale.

Da registrare l’uscita nel primo passaggio sulla Mittelmosel di Evgeny Novikov che potrà ripartire comunque grazie al Rally 2 e il rogo accorso alla Fiesta di Martin Prokop. Il ceco aveva notato una spia accesa sul cruscotto sin dalle prime battute, poi durante la terza speciale una foratura e l’incendio che ha completamente distrutto la vettura, fermando quindi la rincorsa alla top ten per questo Deutschland e mettendo un punto di domanda sulla partecipazione al Wales.

Domani si torna in gara a partire dalle 7.58.


CLASSIFICA ALLA PS 6

 1. Sebastien Loeb    Citroen  1.22.18,0
 2. Petter Solberg    Ford         +20,4
 3. J-M. Latvala      Ford         +29,4
 4. Thierry Neuville  Citroen      +34,5
 5. Daniel Sordo      Mini         +46,7
 6. Mikko Hirvonen    Citroen      +48,9
 7. Ott Tänak         Ford       +1.17,9
 8. Mads Östberg      Ford       +1.28,7
 9. Chris Atkinson    Mini       +2.34,8
10. Sebastien Ogier   Skoda      +3.34,3

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rally

WRC – Torna la coppia Atkinson-MacNeall

I due saranno insieme in Alsazia e Catalogna
Glenn MacNeall tornerà a navigare Chris Atkinson. Il 40enne spalla dell’australiano in epoca Subaru andrà a sostituire Stephane Prevot in