Formula E | DS Performance ha iniziato il programma di sviluppo della nuova DS E-TENSE FE 19

I piloti incaricati di sviluppare la vettura saranno Vergne e Lotterer

Formula E - Nella quinta stagione di Formula E DS sarà l’unico costruttore francese al via
Formula E | DS Performance ha iniziato il programma di sviluppo della nuova DS E-TENSE FE 19

DS Performance ha iniziato il proprio programma di sviluppo con la nuovissima DS E-TENSE FE 19. Dopo il breve shakedown di Satory ad aprile, la nuova monoposto, di quello che dall’anno prossimo sarà l’unico costruttore francese presente in Formula E, ha compiuto con successo la prima tornata di test privati a Calafat.

“Le scelte fatte nella fase di progettazione della nostra nuova monoposto 100 % elettrica sono state confermate sin dai primi test. – Ha detto Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance – Ora iniziamo la messa a punto dei vari organi. Per questo avevamo bisogno di piloti veloci e di esperienza, niente di meglio del pilota che guida il campionato. Le impressioni dei piloti sono molto positive, e confermano che siamo sulla buona strada”.

A scendere in pista, infatti, sono stati il leader di campionato Jean-Eric Vergne e Andre Lotterer. I due sono gli attuali alfieri del team Techeetah, squadra che a partire dall’anno prossimo dovrebbe collaborare proprio con DS, che abbandona invece lo sponsor Virgin.

In particolare, Vergne è entusiasta di tornare nella squadra con cui ha disputato l’intera stagione 2015/2016: “Sono felice di poter testare la nuova DS E-ETENSE FE 19. In Formula E il tempo da passare al volante è misurato, e quindi è importante approfittare di tutte le occasioni possibili per avere del tempo in pista. Il mio attuale team non è iscritto come costruttore, e quindi non sviluppiamo monoposto di nuova generazione. Non potevo proprio rifiutare la proposta di DS Performance di testare la loro futura auto”.

André Lotterer, invece, si troverà per la prima volta in carriera nella posizione di sviluppare una nuova Formula E, ma già scalpita all’idea: «DS E-ETENSE FE 19 è incredibile da pilotare. Non vedo l’ora di mettermi al volante. L’aderenza è decisamente superiore, così come la potenza. Sarà interessante vedere il surplus di prestazioni, perché sono convinto che i tempi di ogni giro si ridurranno parecchio. Voglio ringraziare DS Performance che mi ha offerto l’opportunità di testare questa monoposto di nuova generazione”.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati

Formula E | DS Performance ha iniziato il programma di sviluppo della nuova DS E-TENSE FE 19

I piloti incaricati di sviluppare la vettura saranno Vergne e Lotterer

di 10 giugno, 2018
Formula E - Nella quinta stagione di Formula E DS sarà l’unico costruttore francese al via
Formula E | DS Performance ha iniziato il programma di sviluppo della nuova DS E-TENSE FE 19

DS Performance ha iniziato il proprio programma di sviluppo con la nuovissima DS E-TENSE FE 19. Dopo il breve shakedown di Satory ad aprile, la nuova monoposto, di quello che dall’anno prossimo sarà l’unico costruttore francese presente in Formula E, ha compiuto con successo la prima tornata di test privati a Calafat.

“Le scelte fatte nella fase di progettazione della nostra nuova monoposto 100 % elettrica sono state confermate sin dai primi test. – Ha detto Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance – Ora iniziamo la messa a punto dei vari organi. Per questo avevamo bisogno di piloti veloci e di esperienza, niente di meglio del pilota che guida il campionato. Le impressioni dei piloti sono molto positive, e confermano che siamo sulla buona strada”.

A scendere in pista, infatti, sono stati il leader di campionato Jean-Eric Vergne e Andre Lotterer. I due sono gli attuali alfieri del team Techeetah, squadra che a partire dall’anno prossimo dovrebbe collaborare proprio con DS, che abbandona invece lo sponsor Virgin.

In particolare, Vergne è entusiasta di tornare nella squadra con cui ha disputato l’intera stagione 2015/2016: “Sono felice di poter testare la nuova DS E-ETENSE FE 19. In Formula E il tempo da passare al volante è misurato, e quindi è importante approfittare di tutte le occasioni possibili per avere del tempo in pista. Il mio attuale team non è iscritto come costruttore, e quindi non sviluppiamo monoposto di nuova generazione. Non potevo proprio rifiutare la proposta di DS Performance di testare la loro futura auto”.

André Lotterer, invece, si troverà per la prima volta in carriera nella posizione di sviluppare una nuova Formula E, ma già scalpita all’idea: «DS E-ETENSE FE 19 è incredibile da pilotare. Non vedo l’ora di mettermi al volante. L’aderenza è decisamente superiore, così come la potenza. Sarà interessante vedere il surplus di prestazioni, perché sono convinto che i tempi di ogni giro si ridurranno parecchio. Voglio ringraziare DS Performance che mi ha offerto l’opportunità di testare questa monoposto di nuova generazione”.

http://motorsport.motorionline.com/2018/06/10/formula-e-ds-performance-ha-iniziato-il-programma-di-sviluppo-della-nuova-ds-e-tense-fe-19/