IndyCar | Due milioni e mezzo di dollari per Power dopo la vittoria a Indianapolis

Premiati anche Carpenter e altri piloti

IndyCar – Con la prima vittoria alla 500 Miglia di Indianapolis è arrivato anche il ricco premio in denaro per Will Power nella seratà di lunedì, durante le celebrazioni del vincitore al JW Marriott. Anche gli sconfitti hanno incassato un buon montepremi.
IndyCar | Due milioni e mezzo di dollari per Power dopo la vittoria a Indianapolis

La 500 Miglia di Indianapolis è una delle gare più importanti del calendario IndyCar e del panorama motoristico internazionale, non soltanto per il prestigio della vittoria ma anche per il ricco montepremi messo in palio ogni anno per il vincitore – e non solo per lui.

Will Power ha finalmente trionfato sul catino dell’Indiana dopo ben dieci tentativi e ha coronato il sogno di mettere nella propria bacheca la corsa. Durante la celebrazione del vincitore di lunedì sera al JW Marriott, nella downtown d’Indianapolis, sono stati distribuiti i premi ai vari partecipanti: proprio Power ha così guadagnato la cifra record di 2.525.454 dollari su un totale di 13.078.065, distribuiti a coloro che hanno preso parte alla Indy 500. Ed Carpenter, poleman della gara e originario proprio della capitale dello Stato dell’Indiana, si è comunque portato a casa – o per meglio dire “trattenuto” – 911.504 dollari, quella che è per lui la sua miglior prestazione sul difficile ovale statunitense. Scott Dixon, classificatosi 2° e già vincitore nel 2008, ha guadagnato 588.129 dollari, mentre Alexander Rossi ben 454.804. A completare la top-5 c’è Ryan Hunter-Reay e i suoi 419.804 dollari. Nota positiva della corsa è Robert Wickens, esordiente di prestigio che è risultato 9° sotto la bandiera a scacchi e che ha portato nel suo portafoglio 424.979 dollari, di cui 50.000 sono per il premio Rookie of the Year.

Per i fan nessun dollaro incassato, ma c’è la possibilità di rinnovare il proprio biglietto per l’edizione del prossimo anno. Per quanto riguarda la IndyCar, si tornerà in pista già questo fine settimana con la doppia corsa di Detroit.

Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati

IndyCar | Due milioni e mezzo di dollari per Power dopo la vittoria a Indianapolis

Premiati anche Carpenter e altri piloti

di 29 maggio, 2018
IndyCar – Con la prima vittoria alla 500 Miglia di Indianapolis è arrivato anche il ricco premio in denaro per Will Power nella seratà di lunedì, durante le celebrazioni del vincitore al JW Marriott. Anche gli sconfitti hanno incassato un buon montepremi.
IndyCar | Due milioni e mezzo di dollari per Power dopo la vittoria a Indianapolis

La 500 Miglia di Indianapolis è una delle gare più importanti del calendario IndyCar e del panorama motoristico internazionale, non soltanto per il prestigio della vittoria ma anche per il ricco montepremi messo in palio ogni anno per il vincitore – e non solo per lui.

Will Power ha finalmente trionfato sul catino dell’Indiana dopo ben dieci tentativi e ha coronato il sogno di mettere nella propria bacheca la corsa. Durante la celebrazione del vincitore di lunedì sera al JW Marriott, nella downtown d’Indianapolis, sono stati distribuiti i premi ai vari partecipanti: proprio Power ha così guadagnato la cifra record di 2.525.454 dollari su un totale di 13.078.065, distribuiti a coloro che hanno preso parte alla Indy 500. Ed Carpenter, poleman della gara e originario proprio della capitale dello Stato dell’Indiana, si è comunque portato a casa – o per meglio dire “trattenuto” – 911.504 dollari, quella che è per lui la sua miglior prestazione sul difficile ovale statunitense. Scott Dixon, classificatosi 2° e già vincitore nel 2008, ha guadagnato 588.129 dollari, mentre Alexander Rossi ben 454.804. A completare la top-5 c’è Ryan Hunter-Reay e i suoi 419.804 dollari. Nota positiva della corsa è Robert Wickens, esordiente di prestigio che è risultato 9° sotto la bandiera a scacchi e che ha portato nel suo portafoglio 424.979 dollari, di cui 50.000 sono per il premio Rookie of the Year.

Per i fan nessun dollaro incassato, ma c’è la possibilità di rinnovare il proprio biglietto per l’edizione del prossimo anno. Per quanto riguarda la IndyCar, si tornerà in pista già questo fine settimana con la doppia corsa di Detroit.

http://motorsport.motorionline.com/2018/05/29/indycar-due-milioni-e-mezzo-di-dollari-per-power-dopo-la-vittoria-a-indianapolis/