Suzuki Rally Trophy | I favoriti del Rally Elba: tutti contro Giorgio Cogni

I piloti del torneo monomarca da tenere d'occhio

Suzuki Rally Trophy - Giorgio Cogni per allungare il passo nella classifica, Stefano Martnelli per insidiare la sua leadership: sono due tra i piloti che animeranno la quarta prova stagionale del monomarca sulle versioni sportive delle Swift. Ma non sono i soli in lizza per il successo
Suzuki Rally Trophy | I favoriti del Rally Elba: tutti contro Giorgio Cogni

Continuano i nostri approfondimenti sull’imminente Rallye Elba, quarta tappa della stagione tricolore in cui la prova è rientrata dopo un’assenza lunga 25 anni. Come di consueto anche questo round del CIR sarà valido per il torneo monomarca del Suzuki Rally Trophy, dedicato ai modelli sportivi Swift 1.0 Boosterjet RST10 (le cui prestazioni crescono prova dopo prova) e Swift Sport 1600 R1B, con una classifica valevole per il Campionato Italiano R1. Tra i sette equipaggi che si affronteranno sulle strade di Elba da venerdì 25 a sabato 26 maggio spicca la lotta tra l’attuale dominatore di categoria, il giovane Giorgio Cogni, contro i suoi più diretti avversari, gli agguerriti Stefano Martinelli e Simone Rivia.

Il piacentino della Meteco Corse, guidato da Gabriele Zanni, conosce bene le strade del round nella provincia di Livorno già in tempi non sospetti, quando il Rally faceva parte della Suzuki Rally Cup, e già solo per questo motivo potrebbe essere il favorito: ma lo è soprattutto per le performance fornite in questa stagione nel monomarca, sul podio (anche se con qualche rammarico per la sfortuna che gli negò un risultato migliore) nella prima prova del Ciocco, la conquista del vertice di classifica del Suzuki Rally Trophy nel successivo Rallye di Sanremo fino ad arrivare al più recente successo alla Targa Florio, coronata con un altro primo posto.
Tra i pretendenti che cercheranno di strappare la leadership nella assoluta del monomarca a Cogni citiamo Stefano Martinelli, campione uscente della categoria ed attualmente secondo dietro al rivale emiliano. Per questi motivi il weekend di campionato che si sta per aprire sarà molto importante per il lucchese di GR Motorsport, che se saprà gestire la pressione potrebbe tentare l’allungo ai danni dell’avversario. Stesso dicasi per l’attuale quarto posto della classifica generale, Simone Rivia (Versilia Rally Team), altro pilota che conosce bene il Rally d’Elba e che cercherà di rimediare al peccato originale espiato al Sanremo, con un ritiro che gli costò il primato nella assoluta. Il quinto posto alla successiva Targa Florio non è abbastanza per Rivia, bisogna risalire nelle posizioni nobili del Suzuki Rally Trophy (e colmare il gap di 22 punti con Cogni).
Ritorniamo sul podio della generale, dove troviamo al terzo posto Fabio Poggio. Il savonese del team Almaracing è reduce da due secondi posti negli ultimi due round di campionato nonostante sia un debuttante nella categoria: all’Elba potrebbe essere la mina vagante da tenere d’occhio. Stesso dicasi per Andrea Scalzotto (Funny Team), attuale quinto nella generale ed autore di una bella prestazione nel precedente Targa Florio, capace in alcune fasi di gara di togliere la leadership a Cogni, almeno per qualche speciale. Infine citiamo il ritorno nel monomarca di Marco Caldani, assente in Sicilia e determinato nel portare qualche punto prezioso al suo Freddy’s Team, mentre debutta nel Suzuki Rally Trophy Fabio Breglia, che sostanzialmente avrà come incarico quello di testare su strada la Swift Boosterjet RSTB 1.0 per la Gliese e svilupparne il set-up, oltre che a gareggiare nel quarto round stagionale.

Qui per tutti i dettagli della 51esima edizione del Rallye Elba, con orari e programma delle prove da disputare.

Gli iscritti alla quarta prova Suzuki Rally Trophy: 51. Rally Elba: (58) Cogni Giorgio – Zanni Gabriele (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1b – Meteco Corse); (59) Rivia Simone – Maini Matteo (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Versilia Rally Team); (71) Scalzotto Andrea – Cazzador Daniele (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Funny Team); (72) Poggio Fabio – Cavallotto Alessandra (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Almaracing); (73) Martinelli Stefano – Baldacci Sara (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – GR Motorsport); (74) Caldani Marco – D’Alessandro Joe (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Freddy’s Team); (75) Breglia Fabio – Savant Aleina Daniele (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Meteco Corse)

Vincitori round Suzuki Rally Trophy 2018: Rally Il Ciocco e Valle del Serchio – Simone Rivia e Nicolò Faettini; Rally Sanremo – Giorgio Cogni e Gabriele Zanni; Targa Florio – Giorgio Cogni – Gabriele Zanni.

Classifica Suzuki Rally Trophy dopo Targa Florio

Conduttori: 1. Cogni punti 50; 2. Martinelli 44; 3. Poggio 39; 4. Rivia 28; 5. Scalzotto 22; 6. Denaro 12; 7; Peloso 10; 8. Cazzola 8; 9. Soliani e Strabello 7; 10. Pollarolo 6.

Navigatori: 1. Zanni punti 50; 2. Baldacci 44; 3. Faettini 28; 4. Andrian 22; 5. Cavallotto 21; 6. Iguera 10; 7. De Paoli e Pozzoni 6

Calendario Suzuki Rally Trophy: 25 Marzo 41° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio; 15 Aprile Rally Sanremo; 6 Maggio 102° Targa Florio; 27 Maggio 51° Rally Elba 2018; 22 Luglio Rally Roma Capitale; 23 Settembre 25° Rally Adriatico (terra); 14 Ottobre 36° Rally Due Valli.

Albo d’Oro Suzuki Rally Trophy: 2014 Michele Tassone; 2015 Alessandro Uliana; 2016 Jacopo Lucarelli, Under 25 Coppe; 2017 Lorenzo Coppe, Under 25 Lorenzo Coppe, Campione Italiano R1 Stefano Martinelli

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati

Suzuki Rally Trophy | I favoriti del Rally Elba: tutti contro Giorgio Cogni

I piloti del torneo monomarca da tenere d'occhio

di 22 maggio, 2018
Suzuki Rally Trophy - Giorgio Cogni per allungare il passo nella classifica, Stefano Martnelli per insidiare la sua leadership: sono due tra i piloti che animeranno la quarta prova stagionale del monomarca sulle versioni sportive delle Swift. Ma non sono i soli in lizza per il successo
Suzuki Rally Trophy | I favoriti del Rally Elba: tutti contro Giorgio Cogni

Continuano i nostri approfondimenti sull’imminente Rallye Elba, quarta tappa della stagione tricolore in cui la prova è rientrata dopo un’assenza lunga 25 anni. Come di consueto anche questo round del CIR sarà valido per il torneo monomarca del Suzuki Rally Trophy, dedicato ai modelli sportivi Swift 1.0 Boosterjet RST10 (le cui prestazioni crescono prova dopo prova) e Swift Sport 1600 R1B, con una classifica valevole per il Campionato Italiano R1. Tra i sette equipaggi che si affronteranno sulle strade di Elba da venerdì 25 a sabato 26 maggio spicca la lotta tra l’attuale dominatore di categoria, il giovane Giorgio Cogni, contro i suoi più diretti avversari, gli agguerriti Stefano Martinelli e Simone Rivia.

Il piacentino della Meteco Corse, guidato da Gabriele Zanni, conosce bene le strade del round nella provincia di Livorno già in tempi non sospetti, quando il Rally faceva parte della Suzuki Rally Cup, e già solo per questo motivo potrebbe essere il favorito: ma lo è soprattutto per le performance fornite in questa stagione nel monomarca, sul podio (anche se con qualche rammarico per la sfortuna che gli negò un risultato migliore) nella prima prova del Ciocco, la conquista del vertice di classifica del Suzuki Rally Trophy nel successivo Rallye di Sanremo fino ad arrivare al più recente successo alla Targa Florio, coronata con un altro primo posto.
Tra i pretendenti che cercheranno di strappare la leadership nella assoluta del monomarca a Cogni citiamo Stefano Martinelli, campione uscente della categoria ed attualmente secondo dietro al rivale emiliano. Per questi motivi il weekend di campionato che si sta per aprire sarà molto importante per il lucchese di GR Motorsport, che se saprà gestire la pressione potrebbe tentare l’allungo ai danni dell’avversario. Stesso dicasi per l’attuale quarto posto della classifica generale, Simone Rivia (Versilia Rally Team), altro pilota che conosce bene il Rally d’Elba e che cercherà di rimediare al peccato originale espiato al Sanremo, con un ritiro che gli costò il primato nella assoluta. Il quinto posto alla successiva Targa Florio non è abbastanza per Rivia, bisogna risalire nelle posizioni nobili del Suzuki Rally Trophy (e colmare il gap di 22 punti con Cogni).
Ritorniamo sul podio della generale, dove troviamo al terzo posto Fabio Poggio. Il savonese del team Almaracing è reduce da due secondi posti negli ultimi due round di campionato nonostante sia un debuttante nella categoria: all’Elba potrebbe essere la mina vagante da tenere d’occhio. Stesso dicasi per Andrea Scalzotto (Funny Team), attuale quinto nella generale ed autore di una bella prestazione nel precedente Targa Florio, capace in alcune fasi di gara di togliere la leadership a Cogni, almeno per qualche speciale. Infine citiamo il ritorno nel monomarca di Marco Caldani, assente in Sicilia e determinato nel portare qualche punto prezioso al suo Freddy’s Team, mentre debutta nel Suzuki Rally Trophy Fabio Breglia, che sostanzialmente avrà come incarico quello di testare su strada la Swift Boosterjet RSTB 1.0 per la Gliese e svilupparne il set-up, oltre che a gareggiare nel quarto round stagionale.

Qui per tutti i dettagli della 51esima edizione del Rallye Elba, con orari e programma delle prove da disputare.

Gli iscritti alla quarta prova Suzuki Rally Trophy: 51. Rally Elba: (58) Cogni Giorgio – Zanni Gabriele (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1b – Meteco Corse); (59) Rivia Simone – Maini Matteo (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Versilia Rally Team); (71) Scalzotto Andrea – Cazzador Daniele (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Funny Team); (72) Poggio Fabio – Cavallotto Alessandra (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Almaracing); (73) Martinelli Stefano – Baldacci Sara (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – GR Motorsport); (74) Caldani Marco – D’Alessandro Joe (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Freddy’s Team); (75) Breglia Fabio – Savant Aleina Daniele (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Meteco Corse)

Vincitori round Suzuki Rally Trophy 2018: Rally Il Ciocco e Valle del Serchio – Simone Rivia e Nicolò Faettini; Rally Sanremo – Giorgio Cogni e Gabriele Zanni; Targa Florio – Giorgio Cogni – Gabriele Zanni.

Classifica Suzuki Rally Trophy dopo Targa Florio

Conduttori: 1. Cogni punti 50; 2. Martinelli 44; 3. Poggio 39; 4. Rivia 28; 5. Scalzotto 22; 6. Denaro 12; 7; Peloso 10; 8. Cazzola 8; 9. Soliani e Strabello 7; 10. Pollarolo 6.

Navigatori: 1. Zanni punti 50; 2. Baldacci 44; 3. Faettini 28; 4. Andrian 22; 5. Cavallotto 21; 6. Iguera 10; 7. De Paoli e Pozzoni 6

Calendario Suzuki Rally Trophy: 25 Marzo 41° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio; 15 Aprile Rally Sanremo; 6 Maggio 102° Targa Florio; 27 Maggio 51° Rally Elba 2018; 22 Luglio Rally Roma Capitale; 23 Settembre 25° Rally Adriatico (terra); 14 Ottobre 36° Rally Due Valli.

Albo d’Oro Suzuki Rally Trophy: 2014 Michele Tassone; 2015 Alessandro Uliana; 2016 Jacopo Lucarelli, Under 25 Coppe; 2017 Lorenzo Coppe, Under 25 Lorenzo Coppe, Campione Italiano R1 Stefano Martinelli

http://motorsport.motorionline.com/2018/05/22/suzuki-rally-trophy-i-favoriti-del-rally-elba-tutti-contro-giorgio-cogni/